Il tuo gatto ha sempre sete? Fa solo caldo o c'è qualcosa che non va?

Scritto da nella categoria Gatti
Il tuo gatto ha sempre sete? Fa solo caldo o c'è qualcosa che non va?

Man mano che le temperature si alzano, aumenta il bisogno che il gatto ha di acqua fresca da bere. Tuttavia, i gatti sono molto bravi a nascondere i loro malesseri che spesso si notano solo dietro a sottili cambiamenti nel loro comportamento (es. se improvvisamente beve di più). È quindi abbastanza difficile riuscire a capire se il tuo gatto sta bevendo di più perché semplicemente fa molto caldo o perché c'è un problema serio (esempio, il diabete).

Quanta acqua deve bere il mio gatto?

gatto beve acqua

Un gatto deve bere, in media, 60 ml/kg di acqua al giorno. Ciò significa che un gatto che pesa 4 kg deve bere circa 240 ml di acqua al giorno per assicurare il corretto funzionamento dell'organismo.

Tuttavia, quando bisogna determinare il volume dell'acqua da bere in circostanze normali, devi prendere in considerazione la dieta del tuo gatto. Il cibo umido o in scatola contiene circa l'80% di acqua mentre il cibo secco ne contiene solo il 10%. Un gatto che pesa 4 kg e che mangia solo cibo in scatola avrà bisogno solo di 30 ml di acqua al giorno così come lo stesso gatto che però mangia solo cibo secco avrà bisogno di più di 200 ml di acqua al giorno.

Se hai qualche dubbio, il tuo veterinario è a disposizione per qualsiasi cosa. Sarà in grado di consigliarti quanta acqua dare al tuo gatto secondo la sua dieta.

Quand'è che devo preoccuparmi?

Spesso è difficile riuscire a stabilire quanta acqua abbia effettivamente bevuto il tuo gatto, specialmente se in casa ci sono più animali. Altri campanelli d'allarme per la presenza di un'eventuale malattia sono:

Cambiamenti nelle abitudini del bere:

  • Va tante volte alla ciotola dell'acqua
  • Beve da posti insoliti (es. pozzanghera o piatto doccia). Nota bene: molte volte tutto ciò è perfettamente normale quindi non indica necessariamente la presenza di una malattia.

Altri sintomi:

  • Aumento della frequenza della minzione (es. lettiera piena o incidenti in casa)
  • Cambio di appetito (aumentato o diminuito)
  • Sonno più lungo del solito, in posti insoliti
  • Cambio generale del comportamento* (es. iperattività, miagolio incessante)*
  • Vomito e/o diarrea

Quando devo chiamare il veterinario? Che cosa devo aspettarmi dalla visita?

Se hai il sospetto che il tuo gatto beva più del solito, una visita dal veterinario chiarirà ogni dubbio. Qualora dovesse trattarsi di una malattia, prima viene diagnosticata, migliore è la prognosi. Il veterinario molto probabilmente ti consiglierà di far fare al gatto analisi del sangue e delle urine per aiutare a determinare la causa della polidipsia (aumento della sete).

L'analisi del sangue aiuterà ad avere informazioni riguardo alle condizioni dei reni e del fegato, ma anche i livelli di glucosio. Forniranno inoltre una stima della salute dei globuli bianchi e dei globuli rossi. Per avere informazioni sulla salute dell'ormone della tiroide, c'è bisogno di fare analisi del sangue più approfondite.

Anche le analisi delle urine sono molto utili per avere informazioni riguardo al glucosio, il sangue e le proteine. Potrebbero chiederti di preparare il campione delle urine a casa. Non sarà facile, ma è fattibile se il gatto usa la lettiera.

Come ottenere il campione delle urine del gatto a casa:

  • Svuota la lettiera del gatto
  • Puliscila con acqua e sapone (senza agenti chimici perché potrebbero alterare i valori delle urine)
  • Metti nella lettiera del materiale non assorbente come ad esempio una busta di plastica tagliata a strisce
  • Dopo che il gatto ha fatto pipì, metti l'urina in un barattolino apposito (puoi comprarlo dal veterinario o in farmacia)
  • Se possibile, porta il campione delle urine dal veterinario entro un'ora dalla raccolta. Altrimenti puoi metterlo in frigo e portarlo dal veterinario entro 12 ore.

Quali sono i potenziali problemi di un gatto che ha sete?

gatto_beve_acqua_2

Le quattro diagnosi più comuni associate alla polidipsia sono:

  • Malattia renale cronica
  • Diabete
  • Ipertiroidismo
  • Malattia del tratto urinario

Queste sono tutte malattie piuttosto serie, ma se la diagnosi avviene in tempo si può lavorare per migliorarne il decorso.

Come faccio a far bere di più il gatto?

I gatti sono molto schizzinosi su tante cose, e l'acqua è una di queste. Specialmente i gatti maschi traggono enorme beneficio dall'assunzione di acqua perché è utile per prevenire l'infezione del tratto urinario. I gatti anziani tendono a bere di meno e di conseguenza a disidratarsi più frequentemente, ma a volte sono anche più soggetti a malattie che lo portano a bere di più. In ogni caso, devi incoraggiare il gatto a bere abbastanza acqua in ogni periodo dell'anno per prevenire qualsiasi malattia (specialmente in estate).

Alcuni suggerimenti per far bere il gatto:

  • Ai gatti piace l'acqua fresca, quindi cambiala ogni giorno.
  • Acquista una fontana per animali così che possano avere a disposizione acqua sempre fresca.
  • Le ciotole di plastica possono alterare il sapore dell'acqua, quindi è meglio cambiare ciotola e sceglierne una in vetro, ceramica o acciaio.
  • Includi del cibo umido nella sua dieta (però prima contatta il veterinario).
  • Nei mesi più caldi, i cubetti di ghiaccio rinfrescano l'acqua e lo fanno anche divertire!

Un gatto che ha sete potrebbe non godere di ottima salute, quindi è di vitale importanza che tu contatti il tuo veterinario per esporgli qualsiasi dubbio tu abbia al riguardo.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 4.5 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty