6 superfrutti per il tuo cane

Scritto da nella categoria Cani - 2 commenti
6 superfrutti per il tuo cane

Dalle bacche di acai, alle bacche del lupo, questi superfrutti curativi offrono numerosi benefici per la salute del tuo cane, così come anche per la tua.

I superfrutti sono pieni di nutrienti che agiscono sia come medicinali, sia come alimento. Non hanno effetti positivi solo nel nostro corpo ma anche sulla salute dei nostri cani.

Hanno nomi esotici come frutto del drago, acai, mangostano e goji, i superfrutti contengono potenti antiossidanti che hanno il compito di difendere e curare l’organismo dalle sostanze nocive dell’ambiente.. In fatto di salute, negli ultimi anni, i superfrutti sono passati da essere poco conosciuti ad una vera e propria innovazione medica e nutrizionale.

Qui troverai solo sei dei tanti superfrutti che potrebbero aiutarti a migliore la tua salute e l’alimentazione del tuo cagnolino.

1. Le bacche di acai

Le bacche di acai

Tra i più famosi superfrutti ci sono le bacche di acai che hanno un sapore decisamente insolito, sembra quasi cioccolato. Se il tuo cucciolo non potrà farti compagnia nel condividere una barretta di cioccolato, potrà di sicuro avere la sua porzione di bacche di acai.

Queste prelibatezze sono una risorsa incredibile di antociani, questi sono formati da composti di blu profondo che sono in grado di neutralizzare i superossidi e le sostanze dannosi che il tuo cane produce come reazione allo stress - Le bacche di acai sono anche un’ottima fonte di proteine vegetariane e grassi, di cui il tuo cane necessita per avere una dieta bilanciata. Se decidi di condividere le bacche di acai con il tuo cane, prova a cercare quella che provengono dal commercio equo solidale, queste contribuiscono allo sviluppo del reddito per le popolazioni della foresta amazzonica, da cui provengono le bacche.

2. Le more

Le more

Un’altra incredibile ricca fonte di antociani sono le more, che sono comumenete un leader tra i superfrutti. Dopo un’attenta e precisa ricerca scientifica, il Dipartimeno dell’Agricoltura Statunitense ha classificato le more tra i primi 10 frutti antiossidanti consumati in Italia.

Anche se non sono così esotiche come le loro controparti tropicali, le more possono aumentare le difese del tuo cane contro i radicali liberi, e quindi anche contro lo stress, le malattie e l’inquinamento. Dato che crescono abbondantemente nelle regioni del nord America potresti essere fortunato e trovare more biologiche prodotte localmente ad un prezzo ragionevole. Prova a combinare le more con i broccoli o con uovo per un delizioso “frullato canino”.

3. I mirtilli

mirtilli

Forse i re tra i superfrutti locali, i mirtilli sono i più forti frutti antiossidanti che crescono nel nord America. Contengono una concentrazione molto elevata di antiossidanti che inibiscono la crescita delle cellule del cancro e riducono attivamente l’infiammazione. Come i mirtilli rossi ostacolano la crescita di batteri nel tratto urinario degli animali, prevenendo infezioni e altri problemi comuni.

I mirtilli possono anche migliorare la salute mentale del tuo cucciolo – molti studi hanno dimostrato che aumentano l’attività cerebrale e le funzioni mentali degli animali. A molti cani piace il sapore dolce dei mirtilli ma altri lo trovano troppo forte. Se il tuo cucciolo li rifiuta, sarà più incline a gustarli in uno “stufato” a base di carne e verdure crude.

4. I mirtilli rossi

mirtilli rossi

I mirtilli rossi vengono utilizzati da secoli per i loro poteri curativi e i loro effetti non si militano agli umani. Una singola tazza piena di mirtilli rossi fornisce circa 12 volte in più gli ossidanti contenuti in una tazza di succo di arancia. I mirtilli rossi sono ben noti per la loro capacità di migliorare la salute urinaria sia negli umani che negli animali. I mirtilli rossi contengono inoltre delle componenti medicinali che prevengono la formazione di batteri nelle pareti della vescica, dell’uretra e dei reni. Questo implica minori infezioni e una più efficace disintossicazione del tuo compagno peloso.

Il frutto piccante contiene anche dosi non tossiche di acido salicilico, un composto naturale anti-infiammatorio e antidolorifico simile all'aspirina. È un tonico perfetto per un cane anziano o che ha l’artrite, alcuni cani però, non amano la sua asprezza. Prova a unirli con altri cibi oppure a darglieli così come gli daresti una pillola.

5. Il Melograno

Melograno

Il melograno è adorato da secoli grazie alla combinazione tra gusto incredibile, nutrizione equilibrata ed effetti sulla salute spesso inaspettati. Il melograno è una fonte eccellente di fibre e antiossidanti per i cani, inoltre i cuccioli amano il suo sapore e la sua consistenza.

Ma i suoi benefici non finiscono qui: molti studi hanno dimostrato che questo frutto antico può essere d’aiuto nei casi di malattie cardiovascolari, sia negli uomini che negli animali. Il suo succo naturale riveste i denti del tuo cane con un composto che aiuta a combattere i batteri e prevenire la carie e le malattie gengivali. Un’altra cosa interessante è che il melograno è estremamente utile anche per proteggere le viscere degli animali. Dato l’aumento del tasso di cancro al colon nei cani, sarebbe prudente aggiungere il melograno alla dieta del tuo amico, per un regime preventivo di salute.

6. Le bacche di Goji (anche chiamate "bacche del lupo")

Le bacche di Goji

La bacca del lupo prende il suo nome da un cane selvaggio d’oriente che adora questo delizioso e nutriente frutto. Il tuo cagnolino potrebbe essere altrettanto desideroso di sperimentare i sapori della bacca del lupo, che ha un sapore che assomiglia a quello del pomodoro ma allo stesso tempo è fruttato e delicato.

Anche conosciute con il nome cinese “goji”, la bacca del lupo riduce le infiammazioni, migliora la salute del cuore, previene le malattie agli occhi e aumenta le funzioni mentali degli animali. Può anche aiutare a controllare il sistema immunitario dei cani, reagisce quindi alle infezioni in modo salutare, anche nei casi in cui non si presentano febbre o infiammazioni.

I superfrutti possono essere mangiati in purezza, oppure spruzzati o combinati ad altri alimenti nella razione di giornaliera del tuo cane. Aggiungeranno varietà, nutrizione e gusto alla sua dieta. Chi potrebbe chiedere di meglio?

Frutti da evitare

Anche se la frutta è parte essenziale di una dieta bilanciata di un cane, alcuni frutti possono essere nocivi o addirittura fatali. L’uva, anche se è un superfrutto sano per gli umani, contiene componenti che possono scaturire una quasi immediata insufficienza renale in un cane. Anche solo sette uvette o acini di uva sono sufficienti per uccidere un cane di medie dimensioni.

Assicurati di limitare anche l'assunzione di semi della frutta e germogli. Anche se il tuo amico potrà occasionalmente mangiare i semi della mela, alcuni germogli e semi contengono cianuro, che possono avvelenare il tuo cucciolo se ingerite in grandi quantità.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 17 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

2 Commenti

  1. Fernanda

    Interessante argomento sui frutti da dare ai cani mi è piaciuto molto grazie mille
  2. Rita

    I pelosetti sono tenerissimi quindi sapere cosa dare da mangiare è importantissimo. Grazie per questi preziosi consigli.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty