I cani possono mangiare l'Aglio?

Scritto da nella categoria Cani - 6 commenti
I cani possono mangiare l'Aglio?

La maggior parte dei proprietari di cani sa che è sbagliato nutrire il proprio cane con uno spicchio d’aglio, il semplice buon senso suggerisce che non si tratta di un alimento adatto per il cane.

Infatti, l’ASPCA (Società Americana per la Prevenzione della Crudeltà verso gli Animali), dice che gli alimenti appartenenti alla famiglia delle cipolle (cipolle, scalogno, aglio ecc) contengono composti che possono danneggiare i globuli rossi dei cani se ingeriti in grandi quantità.

Ma la maggior parte dei proprietari non darete mai l’aglio in grandi quantità al cane. In realtà, la domanda più opportuna da porsi sarebbe “I cani possono mangiare alimenti contenenti aglio?”, ma soprattutto qual è la verità sui cani e sull’aglio?

Il tuo amato cane sta annusando qualcosa che hai appena cucinato, e come molti piatti per umani il pasto potrebbe contenere aglio - i cani possono mangiare alimenti con tracce di questo ingrediente?

I cani e l’aglio - Benefici

Aglio per cani

Negli umani l’aglio è stato a lungo considerato un alimento capace di prevenire malattie cardiache, il colesterolo alto e la pressione alta.

Anche i nostri cani possono trarre benefici dall’aglio? La risposta è no.

Il motivo è la tossicità dell’aglio per i cani. Non è assolutamente un alimento sano per loro.

I cani e l’aglio - Precauzioni

L’aglio è un ortaggio che fa parte della famiglia Allium. Il sistema digestivo del nostro cane non è capace di digerire questo alimento come gli umani.

L’aglio contiene solfossidi e disolfuri la cui ingestione, nei cani, può causare l’anemia emolitica.

Questa è molto dannosa per un cane poiché il suo effetto è l’esplosione dei globuli rossi.

L’ingestione di queste tossine può anche portare alla gastroenterite, condizione abbastanza comune che causa l’infiammazione dello stomaco e dell’intestino e causa mal di stomaco estremamente forte.

I sintomi di avvelenamento da aglio sono debolezza e stanchezza dopo l’esercizio fisico o il non volersi completamente muovere. Diarrea e vomito, gengive pallide e/o una frequenza cardiaca elevata.

In questi casi vi consiglio di consultare un veterinario il più presto possibile. Nei casi più gravi possono essere necessarie delle trasfusioni di sangue poiché la tossicità dell’aglio può portare a danni permanenti al fegato.

I cani e l’aglio - Quand’è troppo?

Aglio per cani

Torniamo alla domanda iniziale - Quanto aglio può mangiare un cane senza correre rischi?

Un buon modo per decidere la quantità giusta è quello di confrontare la tossicità dell’aglio con quella della cipolla. In generale, l’aglio contiene una maggiore concentrazione di composti dannosi per i nostri cani.

Prendendo in considerazione le avvertenze generali per il consumo di cipolla negli animali (5 g di cipolle per i gatti e 15/30 g nei cani danno già risultati clinicamente preoccupanti), possiamo notare che, essendo l’aglio 5 volte più potente della cipolla, anche piccolissime quantità possono essere dannose. Anche uno spicchio d’aglio può avere conseguenze problematiche.

I cani e l’aglio - Considerazioni finali

L’aglio è uno di quegli alimenti che è meglio non prendere in considerazione. Se doveste dare al vostro cane degli avanzi contenenti aglio, fate attenzione ai sintomi elencati e nel caso si presentassero, portatelo immediatamente dal veterinario.

Non raschiate mai gli spicchi d’aglio nella ciotola del cane aspettandovi qualche miracolo olistico. Non farete altro che far star male il vostro cane.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 113 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

6 Commenti

  1. sara

    Ho sempre dato l aglio al mio cane
    Anche due spicchi in una volta sola. Crudo di più.
    È sana come un pesce e non ha mai presentato i sintomi descritti.
    Perché ?
  2. Andrea

    Salve!! Io ho un Labrador di circa 4 mesi e per sbaglio è caduto dell'aglio a terra e in un secondo è sparito ... per fortuna non avuto nulla .
  3. Maria Grazia Pusceddu

    Io ho dato ai cani.l.aglio quando.erano.pieni di vermi nelle feci e dopo sono Stati bene!
  4. Vincenzo

    Seguo la barf per il mio jack russell e somministro uno spicchio d aglio a settimana diviso in 3 parti.l aglio e si tossico ma credo sia altrettanto utile basta star lontano dai dosaggi a rischio
  5. Claudio

    Volevo sapere, se gli cucino 1 o 2 spicchi d'aglio tritati nella carne, circa 500/600granmi di carne per due volte alla settimana, gli potrebbe fare male o si potrebbe anche fare senza problemi?

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty