I conigli possono mangiare lo yogurt?

Scritto da nella categoria Piccoli animali
I conigli possono mangiare lo yogurt?

No, non c'è alcun bisogno di dare ad un coniglio perfettamente sano dello yogurt. Lo yogurt non rientra negli alimenti che possono fare tranquillamente parte della sua dieta.

Ci sono ovviamente buone possibilità che il vostro coniglietto apprezzi il gusto dello yogurt, ma questo sarà senza dubbio dovuto alla sua innata curiosità. Lo stomaco, l'intestino tenue e l'intestino crasso ed il cieco sono le varie parti che compongono l'apparato gastrointestinale del coniglio. Nello stomaco, come anche nell'intestino tenue e nell'intestino crasso sono presenti condizioni aerobiche ed una certa acidità.

I lattobacilli, i batteri presenti all'interno dei prodotti caseari, passeranno senza problemi attraverso questo tratto dell'apparato gastrointestinale. Tuttavia, il problema principale lo si riscontra a livello del cieco dove sono presenti solo condizioni anaerobiche. I lactobacilli pertanto non sono in grado di oltrepassare questo tratto gastrointestinale.

3 cose importanti sui prodotti lattiero-caseari

Le tre cose più importanti da tenere sempre bene a mente in caso vogliate dare ora o in futuro dei prodotti lattiero-caseari al vostro coniglietto sono:

  1. I conigli non possono vomitare;

  2. I prodotti lattiero-caseari possono causare indigestione, il che potrebbe portare a gonfiore addominale ed alla formazione di gas intestinale;

  3. Il vostro coniglio potrebbe avere una stasi gastrointestinale o delle feci liquide Questi problemi potrebbero far stare molto male il coniglio che si ritroverà pertanto a dover affrontare una situazione alquanto difficile e poco piacevole.

I conigli in realtà non sono intolleranti al lattosio (bevono il latte materno o comunque un adeguato sostituto al latte materno quando sono cuccioli e possono bere dello yogurt accuratamente diluito a scopi puramente medici - potrete leggere in seguito, nel corso di questo articolo, in quali situazioni particolari si può dare dello yogurt al proprio coniglio). Tuttavia, come per gli esseri umani, alcuni conigli perdono la capacità di digerire bene gli enzimi del latte man mano crescono perché i batteri presenti nello stomaco ed adibiti a questa funzione sono progressivamente distrutti.

Anche se noi non lo consigliamo (a meno che non sia prescritto direttamente dal veterinario), lo yogurt diluito con dell'acqua può aiutare i conigli che presentano infezioni batteriche intestinali o feci liquide. Lo yogurt preserva la flora batterica endemica e ne favorisce la crescita. Non date mai dello yogurt di vostra iniziativa al vostro coniglio però. Vi invitiamo prima di tutto ad andare dal veterinario se il vostro coniglietto presenta i problemi sopradescritti.

I coniglietti, quando sono piccoli, possono mangiare lo yogurt?

yogurt e latte per conigli

No, i coniglietti da piccoli bevono solo il latte. Non saranno in grado di digerire lo yogurt ed altri prodotti caseari ad eccezione del semplice latte. Informatevi meglio per quanto riguarda il dare formaggio e latticini ai conigli (è un vero tabù). Anche se i conigli, quando sono molto piccoli, tollerano abbastanza bene il lattosio perché dovreste correre dei rischi dando al vostro coniglietto questi prodotti?!

Al posto del latte di mucca, usate il KMR (Kitten Milk Replacer, ovvero il latte sostitutivo che viene dato ai gattini) o il latte di capra che si possono trovare facilmente nei negozi per animali, o a volte anche nelle cliniche veterinarie presenti sul vostro territorio. Nelle prime 3 settimane di vita il vostro coniglietta avrà bisogno solamente del giusto tipo di latte e nient'altro. Salle 3 settimane ai 7 mesi di vita, potrete provare a dargli un mix di latte ed alfalfa (ovvero un mix di fieno e pellet).

Quando date al vostro coniglietto del latte di capra assicuratevi che sia caldo. Se è a temperatura ambiente ancora meglio. Poiché il latte dei conigli è il latte a più alto contenuto calorico tra quello dei mammiferi, potrete aggiungere anche un cucchiaino di panna montata heavy cream pura al 100% (senza zucchero) ad ogni lattina di KMR. Non guasta nemmeno aggiungere un pizzico di fermenti (ovvero di prebiotici) al mix per promuovere la flora intestinale. Ricordatevi che è il latte KMR (Kitten Milk Replacer) il latte ideale per i conigli, gli altri non vanno bene. Altri tipi di latte come Esbilac o vari prodotti a base di latte pensati per i cuccioli non vanno bene per i coniglietti.

Prendersi cura di un coniglietto, quando è ancora molto piccolo, è più difficile di quanto si possa immaginare. Mamma coniglio si opera sempre molto attivamente per accertarsi che i suoi piccoli siano al sicuro. Ad esempio, lecca i coniglietti per stimolarli ad eliminare le sostanze di rifiuto tramite l'urina o le feci. Ecco perché dovete usare un batuffolo di cotono inumidito con dell'acqua tiepida per accarezzare delicatamente la zona anale del coniglietto fino a che non inizierà ad eliminare le sostanze di rifiuto con feci ed urine. Continuate a strofinare tali zone fino a che il coniglietto non avrà finito si espletare i propri bisogni.

Poiché i conigli non possono mangiare latticini e prodotti caseari, dovrebbero seguire una dieta a base di:

  • Il fieno di alta qualità è l'alimento principale nella dieta di un coniglio, pertanto dovrebbe essere sempre messo a disposizione del coniglietto. Lo stesso vale anche per l'acqua, sempre fresca e pulita. Nell'intestino crasso si depositano le fibre indigeste per il coniglio. Questo genere ti fibre sono molto importanti poiché favoriscono i movimenti gastrointestinali. Se il coniglio non consuma quantità sufficienti di fieno potrebbe soffrire di blocchi o stasi gastrointestinali.

  • Potete dare al vostro coniglietto anche della verdura a foglia verde (una tazza ogni chilo di peso corporeo), mentre quando non gli date le verdure potrete sostituire l'apporto di fibre dato da questo alimento con pellet di alta qualità ideale per i conigli, questi pellet in genere hanno infatti un alto contenuto di fibre.

  • Al posto di dare al vostro coniglietto lo yogurt, di tanto in tanto provate a dargli una fettina del frutto che preferisce di più. Il vostro coniglietto ne sarà sicuramente più felice. Questo ovviamente se lo volete rendere felice con tutto il cuore.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 2 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty