Cibi che sono pericolosi (o velenosi) per i Conigli

Scritto da nella categoria Piccoli animali
Cibi che sono pericolosi (o velenosi) per i Conigli

Per mantenere felice e in salute il nostro coniglio domestico, il suo sistema digestivo ha bisogno di essere sempre in movimento e se smette di mangiare anche solo per un paio d’ore o sviluppa un disturbo come la costipazione, questo può causare seri problemi. Quando il sistema digerente di un coniglio smette di funzionare, è davvero difficile farlo ripartire, e potrebbe imporsi una visita dal veterinario per risolvere il problema e preservare la salute del vostro coniglio.

Allo stato brado, i conigli domestici mangiano erba e verdure a foglia verde praticamente di continuo, e questo rappresenta il grosso della loro dieta, completata da una manna occasionale o da un boccone saporito di un frutto o di una verdura che riescono a trovare! In modo da provvedere la dieta giusta per i conigli domestici, anche loro dovrebbero avere accesso a un sacco di fibre da masticare in continuazione, idealmente nella forma di erba fresca di pascolo, ma se questo non è possibile, il fieno è un sostituto appropriato.

La dieta dei nostri conigli domestici ha anche bisogno di essere integrata con del cibo completo e anche delle offerte fresche, come verdure a foglia verde, e altra frutta e verdura. Tuttavia, non potete semplicemente dare al vostro coniglio gli scarti di casa o qualunque frutta o vegetale per soddisfare il suo bisogno-alcune piante e verdure comuni e popolari in realtà sono velenose per i conigli, probabilmente disturberanno il loro sistema digestivo mettendo in pericolo il loro movimento intestinale.

In quest’articolo condivideremo la descrizione di base di certi frutti e certe verdure che non sono adatte ai conigli, così da avere uno schema di base cui fare riferimento quando si deve decidere cosa dare da mangiare al vostro animale. Continuate a leggere per saperne di più.

Frutta

La grande maggioranza di frutti comuni e popolari che si possono comprare o potenzialmente far crescere nel vostro orto vanno bene per i conigli, ma poiché la frutta è ricca di zuccheri, non se ne dovrebbe dare troppa. Dovreste sempre evitare di dare al vostro coniglio frutta troppo poco o troppo matura, giacché entrambe possono portare a disturbi della digestione e quindi avere un effetto contrario sulla salute del vostro coniglio.

È saggio anche rimuovere tutti i semi, noccioli o chicchi dalla frutta quando è possibile, alcuni semi e noccioli, come quelli delle mele, contengono cianuro, un noto veleno. Anche se i conigli dovrebbero ingerirne una grossa quantità per ammalarsi davvero, è sempre meglio essere sicuri! I noccioli e i semi sono praticamente in ogni frutto incluse ciliegie, albicocche e anche il mango, e possono contenere elementi velenosi, quindi toglieteli prima di darli al vostro coniglio.

La frutta con semi piccoli come le fragole e l’uva di solito va bene e non c’è bisogno di rimuoverne i semi, ma se ne date troppa, può portare diarrea, dato che sono ricche di zuccheri e quindi dovrebbero essere tenute solo come premio!

Verdure

L’avocado è l’unica verdura che non dovrebbe mai essere data ai conigli, poiché contiene una piccola quantità di una tossina chiamata persina, che è un elemento fungicida che può far ammalare seriamente i conigli. In più l’avocado è ricco di olii e può portare a prendere peso e anche a disturbi nella digestione.

Tutti i vegetali della famiglia delle cipolle sono una brutta idea per i conigli, e questo include tutti i tipi di cipolle comprese le cipolle primaverili, l’aglio e addirittura l’erba cipollina. Le verdure provenienti dalla famiglia delle cipolle possono causare forte diarrea, e disturbi di stomaco, che possono essere molto seri e addirittura fatali.

Non dovreste neanche dare nessun tipo di noccioline al vostro coniglio (incluse le arachidi, che in realtà sono legumi) perché contengono moltissime calorie e anche se non sono tossiche, possono portare all’obesità, che a sua volta può diminuire l’aspettativa di vita del vostro coniglio.

State lontani dai tuberi come le patate, che hanno un contenuto nutrizionale basso, e anche in particolare da verdure del gruppo delle pastinache, poiché uno dei composti presenti nella pastinaca può essere velenoso.

È anche opportuno tenere a mente che anche se i pomodori vanno bene per i conigli, le piante di pomodoro non dovrebbero essere sgranocchiate, quindi se voi le coltivate, recintatele!

Piante

Stando attenti alla frutta e alla verdura che date al vostro coniglio, dovreste anche fare attenzione alle potenziali tossine che crescono nel vostro giardino! Margherite e denti di leone sono perfetti come fonte di crusca e fibre per i conigli, ma altre piante che state facendo crescere o che trovate allo stato selvatico nelle siepi non lo sono.

Il rabarbaro è una pianta molto pericolosa non solo per i conigli, ma anche per altri animali erbivori come i porcellini d’India, e questo include anche le foglie e il frutto della pianta. Se sapete o sospettate che il vostro coniglio l’abbia ingerito o che gliel’abbiano dato, contattate immediatamente il vostro veterinario, perché può far ammalare seriamente il vostro animale.

Qualunque tipo di bacca bianca è potenzialmente tossica per i conigli, e così sono anche le bacche di piante come l’edera, il vischio e l’agrifoglio. Anche le foglie dell’edera possono essere tossiche per i conigli, quindi se avete dell’edera che cresce sulla vostra casa, provate a tagliarla in modo che sia a un’altezza che il vostro coniglio non possa raggiungere.

Infine, la digitale contiene un composto chiamato digitalina, che può portare all’arresto cardiaco se ingerita-tenete la digitale fuori dal vostro giardino e dalle vostre siepi. È interessante notare che la belladonna di solito non è per niente pericolosa per i conigli, purché non sia ingerita in grandi quantità!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 19 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty