L'alimentazione ideale per cani con l'artrite

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
L'alimentazione ideale per cani con l'artrite

Avere a che fare con un cane con l'artrite richiede attenzione e cura da parte del padrone, in quanto si tratta di un disturbo molto doloroso da affrontare per lui. Cambiamenti nella dieta possono contribuire ad alleviare il dolore alle articolazioni e, soprattutto, una dieta specifica per i cani affetti da artrite assicura un'adeguata gestione del peso, fondamentale per alleviare i sintomi.

Cos'è l'artrite canina?

Artrite è il termine generico per ogni qualsiasi cambiamento anomalo o infiammazione delle articolazioni. Può essere causata dal deterioramento del tessuto delle stesse a seguito di un'infezione, difetti congeniti che ne colpiscono la struttura, o da stress o traumi ad articolazioni o altre parti portanti del corpo. Alcune specie sono più inclini rispetto ad altre.

In alcuni casi, l'artrite canina può essere causata da disordini del sistema immunitario, il che può portare a una grave infiammazione o deterioramento del tessuto articolare. I cani più anziani e sovrappeso sono più soggetti a tale malanno, ma dietro vi si possono celare anche fattori ereditari.

L'artrite può risultare molto dolorosa per i cagnolini, inoltre può anche essere di difficile identificazione. Esistono diversi motivi per i quali nascono determinate problematiche alle articolazioni ma in generale i cambiamenti comportamentali del cucciolo saranno quasi impercettibili, come la lenta diminuzione del desiderio di giocare o il sonno più lungo. Se notate anche il minimo cambiamento nel comportamento del vostro compagno peloso, portatelo dal veterinario per una diagnosi.

Il presente articolo vi spiegherà tutto quello che c'è da sapere circa il regime alimentare di un cane artritico e cosa dovreste dargli da mangiare.

Le basi della dieta di un cane con l'artrite

Le basi della dieta

Cambiamenti nella dieta possono influenzare moltissimo i cani affetti da diverse patologie e malanni. Sarebbe importante decidere di intraprendere un regime alimentare specifico per l'artrite, in quanto solitamente è facilissimo che gli animali domestici con tale disturbo diventino sovrappeso a causa di scarso movimento, il che complica ulteriormente la situazione.

Linee guida sulla dieta per cani con l'artrite

Ogni qualsiasi cambiamento del regime alimentare dovrebbe venire approvato dal veterinario, specialmente per quanto riguarda l'artrite. Cambi improvvisi nella dieta del vostro compagno peloso possono causare fastidi allo stomaco e altri problemi di digestione; assicuratevi che la transizione verso il nuovo regime alimentare sia lenta e controllata.

Molti recenti studi hanno dimostrato come la perdita di peso possa rappresentare uno dei metodi migliori per alleviare il dolore di cuccioli artritici. Un esperimento in particolare che osservava 9 cagnolini ha evidenziato come la riduzione del peso del 10-20% abbia portato miglioramenti significativi.

Se il vostro amico a quattro zampe è sovrappeso, la dieta per l'artrite sarà focalizzata nel ridurre il suo peso. Se il vostro cane artritico ha un peso regolare, è importante che non diventi sovrappeso. Se vedete che è ingrassato, solitamente un'inferiore quantità di proteine e meno grassi e carboidrati lo aiuteranno a ritornare in forma.

Potere anche provare a dargli da mangiare più spesso, ma minori quantità. Ciò risulta ottimo per il suo apparato digerente e inoltre può avere effetto positivo sul suo peso. Non è tassativo, ma potreste provare a dargli da mangiare almeno quattro volte al giorno, invece che una o due.

Alcuni marchi di cibo per cani industriale sarebbero da evitare. Additivi e cereali, assieme a proteine e ingredienti di bassa qualità, possono ulteriormente incrementare il peso del vostro cagnolino, se già poco attivo. Il cibo confezionato e quello umano, avanzi e soprattutto alimenti con alto contenuto di zuccheri dovrebbero andare evitati completamente. Alcuni ritengono che tutti i cibi cotti non siano adatti ai cani artritici, in quanto questi dovrebbero mangiare solo alimenti crudi, ma non è sempre vero.

Sostanze nutritive importanti

Sostanze nutritive importanti

Sapere quali sostanze nutritive occorre includere nella dieta di cani artritici e conoscere cosa dovreste limitare o eliminare, vi può aiutare nel pianificare un regime alimentare nuovo da voi senza dovervi affidare a risorse esterne. Consultate ad ogni modo il veterinario prima.

Proteine

Date al vostro cane un'alta quantità di proteine provenienti da fonti di alta qualità, la maggior parte delle quali corrispondenti a manzo, pollo e pesce. Potete anche includere uova e formaggio. In particolar modo, la carne rossa può rappresentare un'importante fonte di energia per il vostro amico a quattro zampe perché può bilanciare la diminuzione di grassi e carboidrati. Maggiori quantità di amminoacidi in diete ricche di proteine potrebbero inoltre contribuire ad alleviare i sintomi connessi all'artrite, secondo quello che si è osservato su di noi.

Carboidrati

Troppi carboidrati possono portare ad aumento del peso, in quanto questi hanno scarso contenuto nutritivo e sono ricchi di calorie; per tal motivo sarebbe meglio eliminarli dalla dieta di cuccioli artritici. In più, amidi e cereali, così come le solanaceae, sarebbero da evitare, in quanto contribuiscono all'infiammazione, secondo gli studi.

State alla larga da cereali come riso, grano, mais e orzo perché potrebbero provocare instabilità nei livelli di zucchero nel sangue. Possono inoltre causare gonfiore. Anche verdure come melanzane, patate e pomodori possono aggravare i sintomi di artrite.

Grassi

I grassi costituiscono la più ricca fonte calorica, quindi dovreste prestare particolare attenzione al loro consumo da parte del cane, al fine di tenere sotto controllo il peso. Ciò risulta importante in quanto l'obesità è connessa all'artrite, all'inizio dei suoi sintomi e alla sua gravità.

Alcune carni ad alto contenuto di grassi contengono troppi acidi grassi omega-6, che potrebbero aggravare l'infiammazione. Date al vostro cane soprattutto carni magre e pesce, perché spesso contengono acidi grassi omega-3. Questi sono direttamente connessi al miglioramento della condizione e di cani e di persone affetti da artrite.

Vitamine e Minerali

Ogni dieta per cani artritici dovrà includere vitamina D, calcio e magnesio. Vitamine e minerali sono direttamente responsabili della salute di articolazioni e ossa. Tutti e tre devono essere somministrati assieme piuttosto che dare la precedenza a uno rispetto ad un altro. Tenete a mente che è fondamentale l'equilibrio, in quanto quantità eccessive potrebbero risultare dannose per il cagnolino.

La vitamina D risulta importante perché aiuta il corpo ad assorbire il calcio e le ossa a crescere e a rafforzarsi. I latticini, soprattutto fiocchi di latte, pesce, manzo, fegato e tuorli d'uovo sono tutti ricchi di vitamina D. molti integratori per cuccioli artritici contengono una buona combinazione di vitamina D, calcio e magnesio.

Tenete a mente che se aumentate la quantità di vitamina D nella dieta del vostro compagno peloso, dovrete anche aumentare il calcio. La scarsità di calcio e alti livelli di vitamina D fanno sì che il corpo assorba il primo dalle ossa.

Il calcio può aiutare il corpo a far crescere le ossa e a mantenerle forti, ma può anche aiutare gli altri organi a funzionare a dovere, in particolare il sistema nervoso centrale. Latte e latticini per animali costituiscono un'ottima fonte di calcio, ma datene solamente piccole quantità: i fiocchi di latte sono la cosa migliore. Anche ossa e sardine con spine fanno bene al vostro compagno peloso.

Il magnesio gioca un ruolo chiave in molti processi del corpo, per esempio regola il livello di zucchero nel sangue, aiuta i muscoli e i nervi, inoltre risulta cruciale nella sintesi proteica. È altresì necessario perché permette al corpo del vostro amico a quattro zampe di assorbire il calcio. Carne, fagioli, banane e ortaggi a foglia sono ottime fonti di magnesio.

Impostare la dieta per cani artritici

Impostare la dieta per i cani che soffrono d'artrite

Cibi da evitare

Molti cani artritici migliorano moltissimo la propria condizione solo eliminando i cereali dalla dieta. I carboidrati presenti in questi infatti possono contribuire alla nascita di infiammazioni. Provate quindi a evitare riso, grano, orzo e mais.

Fate in modo che il vostro cagnolino non assuma troppo sale. Non aggiungete sale, zucchero, spezie o alimenti ricchi dei primi due. Alcuni tendono a evitare gli snack in quanto il cibo industriale può aggravare i sintomi della malattia. Nonostante ciò, ritengo non sia dannoso dare snack una volta ogni tanto, basta che non sia una cosa regolare.

Cercate di evitare oli naturali come di mais, di girasole, di cartamo o vegetale. Contengono tutti acido arachidonico, un tipo di acido grasso omega-6. Ciò può contribuire ad aggravare l'infiammazione. L'olio di semi di lino contiene tali acidi in quantità leggermente inferiori.

Non date al vostro cane carni grasse. La carne rossa è ottima ma cercatene di magre, come il manzo o l'agnello magri. Il pesce è ottimo in quanto presenta ottimo rapporto di omega-3 e omega-6 e contribuisce ad alleviare l'infiammazione delle articolazioni. Il pesce presenta anche meno calorie e ha il giusto contenuto di proteine.

Evitate gli agrumi, in particolar modo le arance. Nonostante facciano bene ai cani, è risaputo siano dannosi per l'artrite perché possono aggravarne i sintomi. D'altro canto, il succo di limone può risultare positivo, in piccole dosi.

Cibi da inserire

Cibo consigliati per i cano che soffrono d'artrite

Inserite alcuni latticini nella dieta del vostro cagnolino, soprattutto prodotti come il latte crudo. Questi costituiscono un'ottima fonte di proteine e calcio di alta qualità. Cercate di evitare prodotti lattiero-caseari trasformati. Inserite formaggi a basso contenuto di sale e grassi, come i fiocchi di latte. Dovreste anche dargli dello yogurt perché è pieno di probiotici, il che risulta ottimo per la sua digestione e allevia i sintomi dell'artrite.

La cartilagine delle ossa più grosse è ottima per il vostro compagno peloso, in quanto contribuisce alla produzione di cartilagine in corrispondenza delle cartilagini stesse. Potete anche aggiungere integratori che facilitano l'accumulo di cartilagine, come la glucosamina e il solfato di condroitina.

Il pesce grasso fa bene al vostro amico a quattro zampe perché è ricco di acidi grassi omega-3. Usate salmone fresco, sgombro o sardine, soprattutto quelle in scatola con spine. Gli integratori a base di pesce grasso costituiscono un ottimo modo per fornire al vostro cucciolo abbastanza omega-3, ma evitate l'olio di fegato di merluzzo.

Olio ricco di composti delle Vitamine A e D, di lipidi, acidi organici, acidi biliari, basi organiche varie e di lecitine.
36 Recensioni
Olio di Fegato di Merluzzo
Alta disponibilità
Olio ricco di composti delle Vitamine A e D, di lipidi, acidi organici, acidi biliari, basi organiche varie e di lecitine.

Per la dieta del vostro cane, scegliete patate dolci piuttosto che altre verdure dal colore acceso. Sono ricche di beta-carotene e antiossidanti che aiutano a diminuire l'infiammazione. Inserite altri ortaggi come carote, asparagi, broccoli, sedano e prezzemolo.

Se il vostro cagnolino soffre così tanto da avere difficoltà a masticare, preparategli una buona tazza di zuppa o brodo. Il brodo di pollo può risultare specificatamente indicato per i cuccioli artritici.

Cibo per cani artritici fatto in casa

Esistono molte ricette da fare in casa per cani artritici, basta cercare online o sul nostro sito. La mia preferita ha un tempo di preparazione abbastanza lungo ma è ricca di ottime sostanze nutritive e risulta estremamente popolare nelle diete canine. Questa potrebbe tranquillamente far parte della dieta di cagnolini artritici.

Tacchino e Manzo

Tenete a mente che è importante utilizzare carni bianche di tacchino o di manzo magrissime, in quanto hanno pochi grassi e acidi grassi omega-6.

Ingredienti

  • Mezzo chilo di carne bianca di tacchino
  • Mezzo chilo di macinato magro
  • Mezza tazza di riso grezzo cotto
  • Una tazza d'avena
  • Una tazza di carote crude spezzettate
  • Mezza tazza di cavolo
  • Una tazza di sedano
  • Mezza tazza di fiocchi di latte
  • Mezza tazza di varie verdure (piselli, fagiolini e broccoli)
  • Un cucchiaino di erba medica in polvere
  • Prezzemolo
  • Un po' di olio di fegato di merluzzo
  • Tre cucchiai di brodo di manzo non salato

Preparazione

Cuocere bene la carne di tacchino, preferibilmente a cottura lenta per 6-7 ore. Dopodiché, lasciarla raffreddare e tagliarla in piccoli pezzi, prima di metterli in una terrina grande.

Fare rosolare il manzo e asciugare il grasso per poi aggiungere il riso grezzo cotto. Mescolare le verdure con l'erba medica in polvere in un frullatore.

In una terrina più piccola, mescolare l'avena con dell'acqua calda. Aggiungere giusto la quantità d'acqua necessaria per inumidire l'avena a dovere. Aggiungere questo composto al tacchino spezzettato e mescolare. Aggiungere il brodo e mescolare nuovamente.

A questo punto, aggiungere il composto di manzo e riso a quello d'avena, tacchino e brodo. Aggiungere mezza tazza della miscela di verdure (il resto si può conservare in frigo) e aggiungere un pizzico di prezzemolo. Mescolare bene tutti gli ingredienti e dare al cane una porzione normale.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty