Camomilla per cani e come utilizzarla in sicurezza

Scritto da nella categoria Cani - 10 commenti
Camomilla per cani e come utilizzarla in sicurezza

La nostra serie in corso riguardante i rimedi a base di erbe per cani continua oggi con uno sguardo alla camomilla. La camomilla appartiene alla famiglia delle Asteraceae, un grande gruppo di piante da fiori comunemente indicato con il nome di Margherita o Aster.

Il nome “Camomilla”, in realtà, deriva dal Greco e significa “mela nana”.

Esistono pochi tipi di camomilla, inclusa la specie della Germania che è la più comune.

E’ possibile trovare questa specie in tutta l’Europa e Asia ma anche nelle regioni temperate del Nord America e in Australia. In molti luoghi la camomilla può crescere vicino alle strade e nei campi come erbaccia.

La camomilla romana è un’altra specie molto comune. E’ possibile trovarla nei terreni aridi in Europa, Nord America e anche Argentina. Fiorisce a Giugno e Luglio e può arrivare a crescere fino a 20–30 cm da terra con i suoi fiori gialli e sporgenti.

I fiori della camomilla sbocciano ad inizio-metà estate e possono crescere fino ad un’altezza che varia tra i 15 e i 60 cm.

Usi terapeutici

La camomilla è uno dei rimedi a base di erbe per cani più comune, sicuro ed utilizzato. Ha una varietà di utilizzi molto ampia, a cui vengono attribuiti numerosi benefici. Per esempio, può essere utilizzata come tè oppure come tintura e risulta veramente versatile.

La camomilla può essere trovata quasi ovunque, come molte delle erbe più comuni.

Uno degli scopi più utili della camomilla è quello di calmare il sistema digestivo. In caso di indigestione, vomito e flatulenza, le proprietà carminative della camomilla possono aiutare a placare lo stomaco. In queste situazioni è possibile utilizzare una tintura o un infuso a base di camomilla raffreddata.

E’ possibile anche scegliere la strada più semplice ed utilizzare le bustine di tè. Il tè dovrebbe essere infuso senza zucchero, tuttavia è possibile aggiungere un po’ di miele per aiutare il cane a digerirlo. Dal momento che il tè viene infuso senza zucchero, la migliore ricetta consiste nell’utilizzare quattro bustine di tè per una tazza di acqua bollente. Controllate che sia completamente raffreddato prima di servirlo.

Dosaggio: devi basarti sul tuo giudizio personale a seconda della taglia del tuo cane. Tuttavia, un cucchiaio ogni due ore finché lo stomaco del tuo cane non sta meglio può essere considerata una buona regola per la maggior parte dei cani di taglia medio-grande. Ovviamente se il tuo cane è di taglia piccola o extra-large dovrai aggiustare le dosi di conseguenza.

  • La camomilla è particolarmente efficace quando si hanno problemi di stomaco irritato (vedi dosaggio sopraccitato) grazie ad una serie di proprietà curative che includono diversi oli essenziali e agenti anti spasmodici. Questi agenti riducono gli spasmi e la produzione di bile. Inoltre la camomilla, riducendo le infiammazioni del tratto intestinale, risulta essere un trattamento ideale per le malattie infiammatorie croniche intestinali.
  • Il tè raffreddato può essere utilizzato come rimedio per le irritazioni della cute. Il suo utilizzo è reso più efficace se sono presenti sintomi quali morsi di pulci, allergie o piccole infezioni. Il tè raffreddato ha un effetto lenitivo e può essere applicato direttamente sul pelo del tuo cane. Dopo l’applicazione lascia semplicemente il tuo amico a quattro zampe asciugarsi sgocciolandosi. E’ possibile anche aggiungere estratto di aloe vera o tè alla menta piperita per un maggiore effetto anti prurito.
  • La camomilla è molto utile in caso di vermi. Nonostante molte persone utilizzano forti antielmintici come l’assenzio romano, la camomilla risulta essere un’ottima alternativa. E’ un trattamento non tossico che potrebbe non avere effetti nel breve periodo ma può essere utilizzato per periodi più lunghi di tempo e può essere combinato con altre erbe. Le sue proprietà anti-infiammatorie lo rendono particolarmente suggerito per evitare gli effetti collaterali.
  • La camomilla è famosa per aiutare a ridurre l’ansia dei cani. E’ infatti stata utilizzata su cani nervosi per calmarli prima di andare a letto e aiutarli a riposare meglio.

Misure preventive

La camomilla è un trattamento relativamente sicuro per i cani ma ci sono delle restrizioni. Se il tuo cane è incinta, dovresti limitare l’uso della camomilla nella sua forma di tè. Le tinture sono più forti e dovrebbero essere evitate in queste situazioni poiché la camomilla potrebbe causare una restrizione dei tessuti dell’utero.

Alcuni animali sono allergici alla camomilla e questo fattore non dovrebbe essere sottovalutato. Provate a somministrare una piccola quantità di camomilla per verificare la presenza di ogni possibile reazione allergica. Questa operazione dovrebbe essere effettuata soprattutto se il vostro animale ha avuto febbre o problemi con altri tipi di piante. Rossore e altri sintomi dovrebbero verificarsi entro un paio di ore se il vostro animale è allergico.

Motivi per utilizzare la camomilla

La camomilla è uno dei trattamenti a base di erbe più versatile, utile e utilizzabile senza troppe preoccupazioni. I cani che soffrono di ansia e stomaci deboli potranno ottenere grandi benefici dall’uso del tè raffreddato e dalle tinture, che risultano utili anche nella lotta contro i vermi. Inoltre è consigliabile anche per i cani che presentano irritazioni cutanee.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 205 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

10 Commenti

  1. Ale

    Articolo interessante
  2. miriam

    Articolo molto interessante
  3. Francesco

    Buona guida.
  4. Marco

    Molto interessante
  5. Tamara

    Io la uso, leggermente allungata con acqua, quando c'è la gravidanza isterica, penso non gli faccia male!!
  6. Orietta

    Voglio provare ad utilizzarla come infuso x calmare il mio yorky. Ha subito un infortunio e spero lo tranquillizza
  7. Andrea

    Sono contenta che esiste anche rimedio naturale per risolvere certi problemi ai nostri amici di quatro zampe.
  8. Consuela

    Io al mio Pratolino da due anni tutt'e le sere la beve con me!!!! E come le piace!!!
  9. Serena

    Io l'ho usata per i miei cani che soffrivano di tracheite,ed è stata una mano santa!✌️
  10. Claudia

    La mia Frida soffre di mal di pancia perché mangia troppo in fretta, secondo voi faccio bene se inizio a dargli pastiglie alla camomilla perché la bevanda non riesco a fargliela bere

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty