Va bene aggiungere delle crocchette ad una dieta BARF?

Scritto da nella categoria Cani
Va bene aggiungere delle crocchette ad una dieta BARF?

Oggi vorrei condividere con voi alcune considerazioni sul fatto si mischiare una dieta BARF a base di cibi crudi con una a base di crocchette e cosa ne penso delle così dette crocchette "di alta qualità" prive di cereali.

L'altro giorno io e Skai ci siamo imbattuti in una vecchia amica con il suo cane. Ci siamo fatti quattro risate sul fatto che nonostante la mia amica sembra abbia appena compiuto 35 anni quest'anno diventerà nonna!

È veramente molto fortunata, è nata con la costituzione fisica adatta e con lo spirito giusto per praticare certi sport nonostante abbia ormai superato i quarant'anni, si è mantenuta giovane ed attiva ed ovviamente ha sempre prestato molta attenzione alla sua dieta.

Tuttavia Hoku, la sua Schnauzer è tutta un'altra storia. Non appena l'ho accarezzata ho capito subito che seguiva una dieta a base di crocchette, cosa che mi è stata subito confermata dalla sua "mamma" non appena gliel'ho chiesto. È apparsa anche molto sorpresa del fatto che lo abbia capito subito semplicemente accarezzando Hoku.

La sensazione che dà la pelle di Hoku accarezzandola, come anche lo strato un po' molle, che ricorda l'impasto per fare il pane, a livello delle costole e del ventre che si sente quando si passa la mano in questi punti sono tipici di un cane che segue una dieta a base di crocchette.

Parlando con le persone ho appreso che in molti considerano le crocchette un pasto di "scorta" da dare al proprio cane quando magari in casa non si ha più cibo crudo o cotto già pronto in frigo. Tuttavia, stando alla mia esperienza anche una minima quantità di crocchette aggiunte saltuariamente o con una certa regolarità ad una dieta a base di cibi crudi può essere un problema.

Perché non va bene introdurre le crocchette in una dieta a base di cibi crudi?

Sulla base di ciò che ho visto, introdurre le crocchette in una dieta a base di cibi crudi, indipendentemente dalla qualità che hanno le crocchette in questione, può avere effetti negativi sull'intestino e sul metabolismo del cane. Il metabolismo rallenta notevolmente, inoltre le crocchette hanno un contenuto in calorie molto più elevato dei cibi crudi, e questo può pertanto portare ad una sovra-alimentazione involontaria del cane stesso. Le crocchette e tutti gli alimenti che sono stati processati e lavorati possono causare inoltre infiammazione, rigidità muscolare ed uno strato sottocutaneo particolare e poco salutare per il cane.

Le crocchette inoltre creano dipendenza! Skai, il mio cane, non segue una dieta a base di crocchette, ma tutte le volte che andiamo a casa di amici e gliene vengono offerte un po', impazzisce e svuota la sua ciotola in un baleno. È come se il suo cervello stia pensando "Gram Gram! Cibo Spazzatura!!!", come noi davanti ad un hamburger.

Proprio come i bambini, anche i cani amano i saporitissimi cibi spazzatura che si trovano in commercio e spesso a causa di ciò si mostrano alquanto schizzinosi quando viene offerto loro un pasto a base di carne e verdura, cosa che non può che fare un po' arrabbiare qualsiasi amante degli animali. Anche perché il cibo lavorato e processato presente in commercio viene cucinato ad alte temperature solitamente e pertanto è cibo "morto" in quanto manca dei probiotici e degli enzimi che lo caratterizzano nella sua variante cruda.

Questo vale sia per i cani che per le persone. Provate a prestare più attenzione a ciò che avviene attorno a voi e vi renderete conto che la maggior parte delle persone che consuma per lo più prodotti lavorati e processati, cibo spazzatura e carboidrati è più soggetta a febbre, raffreddore ed influenza. Probabilmente è anche per questo che così tante persone si ammalano nel periodo natalizio, il momento dell'anno in cui si mangiano più dolci e cibo spazzatura.

È inoltre stato confermato che i prodotti processati e lavorati stimolano le infiammazioni, che a loro volta sono dei noti precursori del cancro. L'aggiunta di crocchette ad una dieta a base di cibi crudi o cotti può inoltre aumentare le probabilità di fermentazione gastrica e gonfiore addominale che possono mettere a rischio anche la vita stessa del cane.

Le crocchette vanno bene come cibo di "scorta"?

Cibo secco per cani

Non importa la qualità delle crocchette per cani che acquistate, è sempre meglio dare al proprio cane cibi crudi e se le vostre possibilità economiche non vi consentono di far seguire una dieta di questo tipo al vostro amico a quattro zampe al momento, certate comunque di pianificare e programmare il passaggio ad una dieta a base di cibi crudi o cotti il prima possibile.

Stando alla mia esperienza personale ciò che pensate di risparmiare acquistando un cibo più economico come le crocchette, lo spenderete in seguito in visite mediche, oltre al fatto che cani che seguono una dieta a base di cibi crudi vivono più a lungo di cani che seguono una dieta a base di crocchette.

Un'unica eccezione

Se state cambiando la dieta al vostro amico a quattro zampe, passando da una dieta a base di crocchette ad una dieta a base di cibi crudi, aggiungete i cibi crudi o cotti alle crocchette in modo graduale ed eliminate le crocchette dalla dieta del vostro cane il prima possibile.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 4 persone con una media di 4.6 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty