Ricompense per cani che seguono una dieta BARF

Scritto da nella categoria Cani
Ricompense per cani che seguono una dieta BARF

L'attuale addestramento di un cane spesso si basa sull'utilizzo di ricompense commestibili, soprattutto quando si è nelle prime fasi dell'addestramento. Trovare degli ottimi snack da usare come ricompensa per dei cani che seguono una dieta BARF a base di alimenti crudi può essere una sfida per coloro che vogliono nutrire i propri cani con dei prodotti naturali.

Qualche tempo fa, abbiamo trattato questo interessante argomento inerente i cani da caccia. Stavamo discutendo della possibilità che un cane che segue una dieta BARF a base di alimenti crudi potrebbe rappresentare un problema per coloro che vogliono usare il clicker training.

Alcuni di coloro che facevano seguire una dieta a base di alimenti crudi ai propri cani erano rimasti oltraggiati dal fatto che questo tipo di dieta avrebbe potuto causare problemi ad un addestratore che utilizza il clicker.

Ma il fatto è che questa è una reale possibilità.

La buona notizia è che tali problemi non sono insormontabili. E non c'è alcun bisogno di interrompere la dieta a base di alimenti crudi che il vostro cane sta seguendo se volete optare per un clicker training. Anche se potrebbe essere necessario avere un po' di inventiva in più o accettare a certi compromessi a volte.

Analizzeremo, in questo articolo, quali sono le sfide che un addestratore che utilizza il clicker deve affrontare quando ha a che fare con un cane che segue una dieta a base di alimenti crudi e come poter aggirare i problemi che questo tipo di dieta comporta.

I miei cani seguono una dieta BARF

È da diversi anni ormai che i miei cani stanno seguendo una dieta BARF. La loro dieta è a base principalmente di coniglio, pollo, trippa, pesce e uova crudi. Con l'aggiunta di molti altri alimenti per dare un po' di varietà.

Dal momento che, con il passare del tempo, mi sono concentrato sempre più sul clicker training, devo confessarvi che l'alimentazione a base di alimenti crudi che seguono i miei cani effettivamente mi ha causato e mi causa tutt'ora qualche difficoltà.

Soprattutto con i cuccioli.

Ed a volte devo arrendermi ed accettare qualche compromesso. Parte del problema risiede nel ritmo di consegna delle ricompense che deve essere particolarmente veloce nel clicker training.

L'addestramento di un cane, al giorno d'oggi, è molto veloce

L'addestramento di un cane

Il clicker training, o una sua variante, è spesso usato per far apprendere alla perfezione nuovi comportamenti, o serie di comportamenti. Ed è un'attività particolarmente veloce.

Durante un addestramento tradizionale in stile vecchia scuola, un cane potrebbe essere indotto ad assumere una certa posizione per poi essere lodato ed accarezzato mentre mantiene tale posizione per un certo periodo di tempo prima di ripetere il comando e provare a vedere se il cane ha imparato a rispondere in modo corretto.

Quando formiamo i nostri cani ed insegniamo loro nuovi comportamenti utilizzando il clicker, il cane risponde molto rapidamente comando dopo comando.

Sceglie da solo come comportarsi ed ha bisogno di diverse occasioni per poter capire quali scelte portano ad una ricompensa e quali no.

Il cane ha inoltre bisogno di rapportarsi costantemente con l'addestratore in qualsiasi momento, e non bisogna dargli la possibilità di focalizzare l'attenzione su altro consentendogli così di distrarsi.

Le ricompense devono essere date in piccole porzioni

In una sessione di 5 minuti di addestramento in cui il cane deve rispondere al comando "seduto", un cane che segue un addestramento tradizionale potrebbe rispondere correttamente a tale comando solo cinque o sei volte. In una sessione di allenamento ancora più breve, un cane che segue un click training potrebbe rispondere correttamente al comando "seduto" dalle venti alle trenta volte.

Questo comporta il fatto che quando si addestra un cane usando delle ricompense bisogna tenere sempre in grande considerazione le dimensioni di tali ricompense.

Le ricompense devono essere molto piccole. Se usiamo grossi pezzi di cibo, il cane sarà già sazio entro un paio di minuti dall'inizio dell'addestramento.

E ridurre in piccoli pezzi dei cibi crudi non è di certo una cosa facile da fare.

La carne di muscolo può essere tagliata in pezzetti piuttosto piccoli senza correre il rischio che perda la sua forma, ma la carne presente sulle ossa, non può essere tagliata facilmente né consumata rapidamente.

Le crocchette d'altro canto sono delle dimensioni perfette per essere usate come "premio". Pertanto questo le rende degli ottimi prodotti alimentari da usare durante l'addestramento.

Perché non usare dei giocattoli o dei giochi come ricompensa al posto del cibo?

Gioco per cani

Naturalmente non è obbligatorio rafforzare il comportamento di un cane ricorrendo esclusivamente a delle ricompense commestibili. Ci sono tantissimo altri tipi di premio che possono essere utilizzate a questo scopo.

Possiamo premiare un cane con il gioco del tiro alla fune o del riporto usando un pupazzo, una palla o un frisbee.

Possiamo premiare un cane anche semplicemente dandogli accesso a qualcosa che vuole, come ad esempio aprire la porta ad un cane che non vede l'ora di andare in giardino non appena ha risposto correttamente alla serie di comandi "seduto".

Ricompense per cani che possono essere date come premio velocemente

Queste ricompense alternative sono delle ricompense molto utili ed importanti per coinvolgere il proprio cane in queste attività.

Ma, e c'è un ma, quando vogliamo formare il nostro cane ed insegnargli un nuovo comportamento, dobbiamo essere in grado di offrirgli delle ricompense abbastanza rapidamente. E questo è il vero problema.

Ci vogliono diversi secondi, anche alcuni minuti ad un cane per potersi godere il gioco del tiro alla fune o per recuperare la palla che gli avete lanciato. Mentre può deglutire una crocchetta in un istante, ed essere già pronto per la prossima.

Questo non significa che non possiamo mai utilizzare dei giocattoli o dei giochi come rinforzo durante l'addestramento, ma sono comunque una ricompensa poco attraente e sconsigliata, soprattutto quando vogliamo apportare un miglioramento, anche minimo, in un comportamento che il cane ha già assimilato, dove multiple ripetizioni in successione sono la chiave per il successo.

Supponiamo dunque che dobbiamo utilizzare del cibo piuttosto che dei giochi per insegnare al nostro cane una particolare abilità. Ci sono degli alimenti crudi che possono fare al caso nostro?

Alimenti crudi che possono essere dati ad un cane in piccoli pezzi

Alimenti crudi per cani

Quello di cui abbiamo bisogno è un alimento che possa essere tagliato in piccoli pezzi, senza che perda la sua forma. E ci sono alcuni alimenti crudi che rientrano in questa categoria.

Alcune carni di organi possono fare al caso nostro, ad esempio il cuore, ed i reni possono essere tagliati in pezzetti molto piccoli senza che la carne perda la propria forma.

Il grande svantaggio in questo caso è il fatto che questo tipo di alimenti crudi sporca, e parecchio. Sia da conservare che da maneggiare quando dobbiamo premiare il nostro cane.

Naturalmente potreste addestrare il vostro cane indossando dei guanti di gomma, anche se questa non è una cosa facile da fare per tutti. Ma NON C'E' PORBLEMA dato che molti di coloro che fanno seguire al proprio cane una dieta a base di alimenti crudi sono felici di dare al proprio amico a quattro zampe anche della carne cotta di tanto in tanto.

Alimenti cotti usati come ricompensa per cani che seguono una dieta a base di alimenti crudi.

Le carni arrosto sono quel tipo di alimenti cotti che solitamente uso durante il clicker training quando cerco una ricompensa di alta qualità da dare ai miei cani.

Sono cani particolarmente golosi ed adorano essere premiati con dei pezzetti di pollo arrosto, di carne di maiale arrosto o di roast beef.

Sono delle ricompense che richiedono indubbiamente una maggiore preparazione e del tempo per tale preparazione rispetto alle crocchette, ma anche i cani che seguono una dieta a base di crocchette hanno bisogno di ricevere ricompense di alta qualità e più salutari come queste a volte. Per cui, in ogni caso, dovrete tagliare uno o due fette di petto di pollo prima di iniziare una sessione di addestramento.

Alcuni di coloro che fanno seguire al proprio cane una dieta a base di alimenti crudi riscontrano tuttavia qualche difficoltà nel fare in modo che il proprio cane si impegni durante le sessioni di addestramento per poter ricevere della carne cotta come ricompensa.

Alimenti congelati da usare come ricompensa durante l'addestramento

Un utente ci spiega spiega come ha aggirato il problema usando il suo freezer:

Ho messo dei piccoli pezzi di cibo crudo, un mix di carne macinata, verdure e uova ecc.... formando delle piccole "polpette" per poi metterle sul coperchio di uno di quei contenitori, che si possono mettere in freezer o in frigo che avevo in casa, e surgelarle. In questo modo ogni volta che volevo fare una sessione di addestramento potevo semplicemente prendere il mio vassoio di polpettine surgelate dal freezer, consapevole comunque che quello era tutto il cibo che la mia cagnolina poteva consumare durante quella sessione di addestramento.

E naturalmente alcuni lettori non sono infastiditi dal disordine che questo può comportare in cucina e lo considerano parte integrante dell'addestramento di un cucciolo che segue una dieta a base di alimenti crudi.

Ma ci sono altri problemi da affrontare quando si ha a che fare con delle ricompense a base di carne cruda offerte a certi cani.

La carne cruda è molto preziosa per la maggior parte dei cani. Molti cani faranno la guardia ai propri bocconcini di carne cruda e questo vale anche per quei cani che normalmente non hanno l'abitudine di fare la guardia. E trattandosi di alimenti crudi, non avrete in genere la possibilità di sostituirli con qualcosa di meglio.

Alcuni cani cercheranno di agguantare questi bocconcini di cibo crudi in un modo che non farebbero mai con dei cibi cotti - ed anche se possiamo insegnare loro a non comportarsi in questo modo questo potrebbe richiedere diverso tempo. Tuttavia, il problema principale con l'alta qualità degli alimenti crudi, è da associare al fatto che, per molti cani, nessun'altra ricompensa risulta essere altrettanto appetibile.

La carne cruda può essere una strada difficile da seguire

carne cruda per cani

Se il vostro cane segue una dieta a base di alimenti crudi e state avendo difficoltà a motivarlo durante l'addestramento utilizzando il cibo come ricompensa, potrebbe essere necessario considerare le opzioni che avete a disposizione.

Questo potrebbe significare accettare di sporcarsi un po' le mani, letteralmente, almeno per un po' di tempo, ed addestrare il vostro cane usando pezzetti di cuore o di rene come ricompensa. O potrebbe voler dire che è il caso di aumentare la motivazione del vostro cane a ricevere come ricompensa della carne cotta, ponendo una certa soglia al suo livello di appetito, e/o lavorando per farlo abituare deliberatamente ad un addestramento che usa la carne cotta come ricompensa.

Lavorare con un cane entusiasta

Tutti i cani in buona salute mangeranno quando hanno fame. Ovviamente non vorrete far morire di fame il vostro amico a quattro zampe. Tuttavia, vale la pena considerare il fatto che i cani, per natura, sono stati progettati per resistere alla fame senza problemi, ove necessario, anche quando tra un pasto e l'altro intercorre un notevole intervallo di tempo.

I cani sono degli animali incredibilmente adattabili ed oltre ad essere dei veri e propri spazzini quando si tratta di cibo, sono anche degli esperti di abbuffate senza contare il fatto che sono velocissimi, sono in grado di mangiare veramente tantissimo durante un pasto e poi trascorrere parecchie ore o addirittura giorni prima del pasto successivo.

Tuttavia, non c'è alcun bisogno che il vostro amico a quattro zampe soffra la fame per giorni per poterlo far abituare ad un addestramento che utilizza come ricompensa il cibo.

Basta che vi assicuriate che non venga sovra-alimentato (molti cani lo sono) e vi ricordiate di posticipare la sua cena di un'ora o due. Addestrate il vostro cane quando ha fame, sarà sicuramente molto entusiasta di seguirvi nell'addestramento ed a questo punto non vi resterà che fare esercizio, esercizio ed ancora esercizio.

Imparare a lavorare bene per poter ricevere un alimento diverso come ricompensa.

Non dimenticate mai che apprendere il concetto di "ricevere del cibo come ricompensa" durante l'addestramento è già di per sé un'abilità che il cane deve acquisire. Un'abitudine, che ogni cane può apprendere. Ho apprezzato particolarmente molto le sessioni di clicker training fatte con un cane da caccia addestrato in modo tradizionale che non aveva mai seguito, prima di aver compiuto 10 anni, un addestramento basato sulle ricompense commestibili.

In un primo momento, se cercavo di dargli da mangiare all'aria aperta, semplicemente (e molto educatamente) lasciava scivolare il cibo fuori dalla bocca. Era molto più interessato alla caccia e sembrava non pensare ad altro.

In poche settimane gli ho insegnato a lavorare per poter ottenere delle crocchette come ricompensa, in qualsiasi luogo si trovasse, all'interno o all'esterno che fosse.

Al momento questo cane ha quasi 14 anni e continua ad amare il clicker training. Nessun cane è troppo vecchio o troppo disinteressato quando si ha a che fare con del cibo per imparare il concetto di "ricevere del cibo come ricompensa" durante l'addestramento.

Per insegnare ad un cane a lavorare per ottenere come ricompensa un differente tipo di cibo, come ad esempio la carne cotta o le crocchette, si può seguire il medesimo processo di apprendimento.

E più insistete, più il vostro cane si abituerà alla cosa e più l'apprezzerà.

Attrezzatevi in modo tale da poterla avere vinta voi. La cosa non andrà a buon fine se inizierete l'addestramento focalizzandovi su abilità avanzate trovandovi magari in un ambiente particolarmente ricco di distrazioni.

Se il vostro cane non è abituato a ricevere del cibo come ricompensa, o se non è abituato a ricevere un particolare tipo di cibo come ricompensa, assicuratevi di iniziare questo tipo di addestramento insegnando al vostro cane alcune piccole abilità basilari in modo tale che possa fare molta pratica e che possiate dargli del cibo come ricompensa più volte possibile.

Scoprirete che, man mano che il cane inizia a capire veramente "il concetto", potrete utilizzare sempre più spesso delle ricompense di qualità inferiore.

E per quanto riguarda le ricompense da usare durante l'addestramento dei cuccioli....

Cucciolo che mangia

Spesso dico alla gente che è possibile rispettare senza alcuna difficoltà il valore dell'apporto nutrizionale giornaliero di cui un cucciolo necessita nonostante l'addestramento. Questo perché non è necessario che un cucciolo mangi sempre e solo il cibo contenuto nella sua ciotola quando ci sono così tante cose da imparare.

Ovviamente, questo costituisce un problema quando si ha a che fare con cuccioli che seguono una dieta a base di alimenti crudi dato che la loro porzione di cibo sarà quella sull'osso, ed avranno bisogno di mangiare anche uova crude ed altri alimenti che solitamente creano disordine in cucina e sporcano quando li portate con voi.

Poiché l' "infanzia" per i cuccioli costituisce il periodo ideale per iniziare l'addestramento, e poiché ci sono così tante cose da imparare, secondo il mio modesto parere le crocchette, usate come ricompensa, potrebbero essere la soluzione migliore per molti di quei cuccioli che sono ancora molto piccoli, c'è sempre la possibilità poi di apportare dei cambiamenti nel metodo di addestramento e nelle ricompense utilizzate quando il cucciolo ormai avrà appreso alcune abilità e comportamenti base.

Molti dei miei cani sono stati allevati in casa e hanno seguito una dieta a base di alimenti crudi fin dall'inizio. Ho sostituito la dieta a base di crocchette con una dieta a base di alimenti crudi quando il mio cucciolo aveva 9 settimane, ma la prossima volta probabilmente apporterò tale cambiamento quando il cucciolo sarà più grande.

Ovviamente questa è una decisione personale, c'è chi non vuole assolutamente dare al proprio cucciolo le crocchette, nemmeno per sbaglio. C'è chi invece preferisce optare per un compromesso e dare al proprio cucciolo un mix di crocchette e cibi crudi.

Alcune persone potrebbero anche decidere di cambiare dieta ad un cane più anziano, optando per una dieta a base di crocchette per alcune settimane.

Per alcuni cani che presentano delle allergie alimentari, questa non potrebbe essere una soluzione accettabile, ma per molti cani una combinazione tra il clicker e le ricompense a base di alimenti crudi, o le ricompense a base di crocchette, durante le fasi di apprendimento di una nuova abilità potrebbe essere la soluzione più conveniente.

In sintesi

Il clicker training è più di un'abilità meccanica. È una conversazione, un'interazione tra due individui.

Utilizzando delle ricompense che richiedono tempo per essere date o perché il cane le possa apprezzare a pieno, potrebbe interrompere il flusso d'interazione tra voi ed il vostro cane.

Per formare il vostro cane ed insegnargli nuovi comportamenti, soprattutto i più complessi, avrete davvero bisogno di addestrare il vostro amico a quattro zampe usando delle ricompense alimentari.

Se il vostro cane segue una dieta a base di alimenti crudi, e non volete dargli assolutamente delle crocchette, dovrete trovare delle alternative adatte a lui, degli alimenti che mantengano la loro forma quando vengono tagliati in piccoli pezzi, la carne arrosto solitamente è particolarmente apprezzata dai cani come ricompensa.

Potete anche cercare di far essiccare o congelare dei piccoli pezzetti di carne cruda da usare come ricompense.

Non c'è alcun bisogno di rinunciare a dare del cibo come ricompensa durante l'addestramento solo perché il vostro cane non sembra motivato da certi alimenti, potrete sempre invogliare il vostro amico a quattro zampe a svolgere determinati esercizi offrendogli dei cibi più interessanti dal suo punto di vista, accertandovi al contempo che sia veramente affamato durante la sessione di addestramento.

Se avete a che fare con uno di quei pochi cani che non è assolutamente interessato a consumare del cibo diverso da quello che solitamente trova nella sua ciotola, dovrete semplicemente "arrendervi" alla cosa e accettare il fatto di sporcarvi le mani preparando delle ricompense a base di alimenti crudi. Ma sono convinto che se persisterete con qualche bocconcino di carne arrosto, e delle sessioni di addestramento regolari, ben presto il vostro cane capirà che vale la pena assecondarvi in questo gioco.

E voi...

È sempre molto interessante apprendere quali alimenti gli altri proprietari di cani utilizzando quando addestrano il proprio amico a quattro zampe. Fate sapere anche a noi quali sono i premi che il vostro amico a quattro zampe ama ricevere durante l'addestramento usando il box per i commenti qui sotto!

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty