Dieta BARF per cani: le migliori 7 ricette da fare a casa

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
Dieta BARF per cani: le migliori 7 ricette da fare a casa

L'idea di una dieta BARF per il tuo cane proviene dalla volontà di fornirgli una dieta il più possibile fedele a quello che i suoi antenati mangiavano molto prima che fossero inventate le famose crocchette per cani.

E anche se cominciare una dieta unicamente a base di cibi crudi può inizialmente intimorire, i benefici che essa fornisce sono davvero numerosi. Uno dei maggiori vantaggi è che sei tu ad avere diretto controllo su quello di cui il tuo compagno a quattro zampe si nutre.

Nonostante molte industrie di cibo per cani forniscano dettagliate informazioni sugli ingredienti contenuti in questi mangimi, nulla potrà mai battere il valore nutrizionale di un cibo crudo. Il tuo cagnolino potrà assorbire tutto il nutrimento che quel avrà da offrirgli.

E non solo, non dovrai più preoccuparti che nella dieta del tuo cane si trovino carni dall'origine misteriosa, prodotti chimici o stimolanti dell'appetito.

Molti proprietari sono un po' nervosi quando si tratta di fornire al proprio cane il primo pasto crudo. Può infatti spaventare la vista del nostro cucciolo che si avventa sulla carne cruda con tutte le ossa quanto noi, da uomini, siamo stati abituati a temere il consumo di carne cruda in quanto questo potrebbe portare a una serie di problemi.

Leggi anche: Perché scegliere la dieta BARF per il cane? Ecco 8 buoni motivi

Fondamentale è ricordare che i cani sono progettati per questo. Il loro stomaco è fatto per digerire carne cruda. Qui troverai alcune informazioni che potranno esserti utili durante la tua transizione.

Basi di una dieta BARF

Quando stai programmando pasti crudi la prima cosa è cominciare da zero. La maggior parte delle crocchette per cani in commercio contiene livelli standard di proteine, grassi, carboidrati e vitamine. Il tuo compito è quello di ricreare questa dieta equilibrata.

All'inizio potrà sembrare difficile, ma esiste una formula che rende la programmazione dei pasti molto più semplice.

La formula del 5:1:1 è utilizzata da moltissimi proprietari di cani nel mondo. Questa formula rappresenta un rapporto bilanciato tra gli ingredienti. La dieta del tuo cane dovrebbe infatti contenere cinque parti di carne con l'osso, una parte di interiora e una parte di verdure cotte.

Questa formula è facile da ricordare e può facilmente essere adattata ai bisogni del tuo cucciolo. Potrai moltiplicare la ricetta per preparare i pasti per il tuo cane in anticipo. Anche se ci sono più accortezze a cui dovrai fare attenzione, la regola del 5:1:1 è un buon punto di partenza.

Gli ingredienti di una buona dieta BARF

dieta_barf_ingredienti

Ora che sei a conoscenza delle basi sul cibo crudo e che sai come impostare una dieta, vediamo più nello specifico cosa dovrebbe contenere il cibo del tuo cane. Sapere a cosa puntare e cosa invece evitare ti permetterà di assicurarti che il tuo cane stia ricevendo tutti i nutrienti a lui indispensabili.

Carne magra

La carne dovrebbe essere alla base di ogni pasto che prepari. Questa contiene proteine e amminoacidi. Nel mangime secco per cani, la componente proteica è quasi sempre l'ingrediente predominante della formula.

Le diete crude non sono differenti. L'unica differenza della dieta BARF è che dovrai scegliere carni magre con poco grasso.

Uno dei più grandi errori che può essere commesso quando si è alle prime armi con questa dieta è di fornire troppo grasso. Sfortunatamente, è un errore molto facile da commettere. Infatti, tagli di carne meno costosi tendono a contenere più grasso rispetto a tagli di carne più magra.

Troppo grasso può portare ad un eccessivo aumento di peso. Inoltre, alti livelli di grasso solitamente indicano che il tuo cane non sta assumendo abbastanza vitamine e minerali. È quindi importante scegliere tagli magri come lombata di maiale, petto di pollo e selvaggina. Prova a rimuovere la pelle e grandi pezzi di grasso in modo da mantenere la situazione sotto controllo.

Idealmente la dieta del tuo cane dovrebbe contenere meno del 10% di grassi. Non andrebbero eliminati del tutto. Un po' di grasso può essere di beneficio per la salute del tuo cucciolo, questo fornisce molta energia e rende qualsiasi pasto molto più invitante.

Ossa

Avrai forse notato che la formula del 5:1:1 conteneva cinque parti di carne con l'osso. È infatti fondamentale che il tuo cane consumi ossa e cartilagine. Le ossa contengono calcio e fosforo, e il tuo cane ne ha bisogno per mantenere sane le proprie ossa.

Queste aiutano anche a preservare il sistema nervoso. Senza ossa, il tuo cane incorrerà in gravi problemi di salute. I cuccioli, in particolare, sono soggetti a sviluppare problematiche legate alla mancanza di sostanze assunte con il consumo di ossa.

La dieta del tuo cane dovrebbe consistere come minimo per il 15% di ossa e cartilagine. Se decidi di cominciare solo con carne tritata dovrai comunque dare al tuo cucciolo qualche osso durante la settimana.

Il miglior modo di assicurarsi che il tuo cucciolo stia assumendo la giusta quantità di calcio e fosforo è di dargli da mangiare carne con l'osso, come ali di pollo, cosce di tacchino, coda, collo, pesce intero e molto altro. Persino animali interi, come un coniglio o un pollo sono ottimali.

Molti macellai vendono questi prodotti tritati. Questa è un'ottima soluzione in quanto sfrutta la comodità della carne tritata e allo stesso tempo contiene la giusta quantità di ossa nel mix.

Un'altra opzione è quella di aggiungere uova intere. I gusci d'uovo sono un concentrato di calcio e fosforo. Se scegli questa via dovrai però assicurati di acquistare uova organiche prive di pesticidi o sostanze chimiche.

Frattaglie

Le frattaglie sono una componente fondamentale della formula 5:1:1. Queste sono molto ricche di vitamine e minerali. Il miglior modo di pensare alle frattaglie è di metterle a confronto con il loro equivalente per l'uomo. Insalata e verdure sono fondamentali per la salute dell'uomo per via delle loro vitamine e nutrienti. Vale lo stesso per le frattaglie e il tuo cucciolo.

Frattaglie di qualità come reni, milza e cervello possono fare miracoli per il tuo cane. E anche se potrebbe sembrare non molto ortodosso, questa è l'unica fonte di nutrimento in natura per i cani. Le frattaglie dovrebbero coprire circa il 10% della dieta del tuo cane. Rimani fedele alla regola del 5:1:1 e il tuo cane starà bene.**

Organi proibiti

Ci sono alcune eccezioni alle quali fare attenzione. Una di queste è il fegato. È abbastanza facile trovare fegato di pollo, manzo e maiale al supermercato. Tuttavia, dovresti limitare l'assunzione di fegato per il tuo cane.

Questo è molto ricco di vitamina A. Troppo fegato potrebbe portare a diarrea. Un'altra eccezione sono il cuore e gli intestini. Cuore e intestino sono muscoli. Possono quindi essere usati come parte di muscolo, ma non come frattaglie. Se includi questi ingredienti aggiungi anche altre frattaglie, in modo da assicurarti che il tuo amico peloso assuma i nutrienti di cui ha bisogno.

Pesce

Il pesce è un ottimo ingrediente. Il pesce intero contiene proteine, frattaglie e ossa. Uno dei maggiori benefici del pesce intero è l'olio. Gli oli del pesce contengono infatti acidi grassi omega. Questi sono fondamentali per la salute del cuore del tuo cane. Inoltre, gli oli di pesce possono mantenere la pelle e il pelo del tuo cane idratati.

Sebbene supplementi a base di olio di pesce siano in commercio, nulla batte l'originale. I supplementi sono molto lavorati e scadono facilmente.

Aggiungere un po' di salmone o qualche sardina al pasto del tuo cane ogni giorno è un modo facile di assicurarsi che assuma la giusta quantità di olio di pesce. O altrimenti è possibile dare al tuo cane un pesce intero come unico pasto una volta alla settimana.

Una cosa importante riguardo al pesce è che dovrà essere abbattuto in freezer. Il pesce crudo può contenere batteri e parassiti pericolosi per il tuo cane. Congelare il pesce per circa sette giorni può uccidere la maggior parte dei batteri e parassiti.

Frutta e verdura

Nonostante la componente principale della dieta del tuo cane dovrebbe essere la carne, puoi aggiungere al suo pasto anche un po' di verdura. Prodotti vegetali non sono un requisito.

Per molti padroni, è semplicemente un discorso di preferenza personale. Tuttavia, la verdura può offrire moltissimi benefici.

Il più importante sono le fibre. Le fibre aiutano a regolare il sistema digestivo del tuo cane. Con una dose adeguata di fibre, le loro feci saranno solide e sane.

Frutta e verdura contengono anche probiotici: clorofilla, antiossidanti e molto altro. Tutti questi nutrienti saranno a lungo andare di beneficio per la salute del tuo cucciolo.

Prima di aggiungere ingredienti vegetali assicurati che sia qualcosa che il tuo cane può mangiare senza rischi. Ci sono diversi tipi di frutta e verdura che sono tossici. Una volta esserti assicurato che non sia un ingrediente tossico, cuocilo e fallo a pezzi. Questo permette al tuo cane di assorbire tutto il nutrimento e ne facilita la digestione.

E i carboidrati?

Quasi ogni cibo per cani in commercio contiene carboidrati e amido. Questi aiutano a creare la tipica forma delle crocchette. Tuttavia, essi sono completamente inutili per la dieta dei cani. Grano e carboidrati semplici non fanno altro che dare un senso di sazietà. Sono solo calorie senza nutrimento che riempiono il tuo cane.

Leggi anche: Va bene aggiungere delle crocchette ad una dieta BARF?

La maggior parte delle volte vengono usati carboidrati non salutari come un riempitivo per ridurre i costi. Cibi con molto amido come le patate potrebbero essere persino dannosi se abbinati a carne cruda, e far schizzare l'acidità dello stomaco del tuo cane. Come risultato il cane potrebbe non riuscire a digerire correttamente la carne cruda.

Una dieta BARF è fatta per dare al tuo cane tutto ciò di cui ha bisogno. Quindi dovresti evitare di aggiungere troppi carboidrati.

Detto questo, molti proprietari aggiungono carboidrati complessi alla dieta del loro cane. Questi carboidrati vengono assorbiti molto lentamente e non hanno un particolare effetto sui livelli di insulina. Se vuoi aggiungere carboidrati fallo sporadicamente. Usa carboidrati complessi di qualità come la patata dolce, zucca e zucchine.

7 Ricette BARF per cani da fare a casa

dieta_barf_ricette


#1. Mix di base

Se vuoi fare una semplice ricetta che ti basti per ben più di una settimana, questa potrebbe fare al caso tuo. Ti serviranno all'incirca 10 chili di carne che potrai separare in monoporzioni da mettere in freezer ed utilizzare ad ogni pasto per il tuo cagnolino.

Ingredienti:

  • 10 chili di carne tritata con l'osso
  • 2 chili di frattaglie
  • 2 chili di verdura
  • 3-6 uova crude

Istruzioni:

Comincia a bollire le verdure fino a quando saranno tenere. Falle raffreddare e poi riducile ad una poltiglia. Poi unisci la carne tritata, le verdure e le frattaglie. Aggiungi infine le uova col guscio.


#2. Hamburger di frattaglie

Questa è una facile ricetta che potrai usare come un delizioso premio o un pasto alternativo durante la settimana. Una cosa che manca a questo piatto sono le ossa e la cartilagine. Per questa ragione non dovresti usare questa ricetta tutti i giorni.

Ingredienti:

  • 150 grammi di cuore di manzo
  • 150 grammi di reni
  • 150 grammi di ventrigli
  • 150 grammi di fegato
  • 50 grammi di verdure precotte
  • 1 uovo crudo

Istruzioni:

La prima cosa che dovrai fare è preparare tutti gli ingredienti. Dovrai tagliare a pezzetti le frattaglie o tritarle in un tritatutto. Lo stesso vale per le verdure.

Una volta che tutti gli ingredienti sono stati tritati, semplicemente mischia tutto. Aggiungi l'uovo crudo con il guscio. Poi potrai compattare la mistura e formare degli hamburger da mettere nel freezer pronti da dare al tuo cane.


#3. Polpette

Le oolpette sono ideate per aiutare cani adulti a prendere peso. Dovrebbero essere servite con moderazione. Puoi dare queste palline crude al tuo cane un paio di volte alla settimana. Sono molto caloriche e utilizzano carne macinata come fonte principale di proteine.

Ingredienti:

  • 4.5 chili di carne macinata magra
  • 3,5 litri di avena
  • 10 uova crude
  • 350 ml di olio vegetale
  • 350 ml di melassa

Istruzioni:

Per fare questa ricetta, mischia semplicemente insieme tutti gli ingredienti fino a quando saranno completa, mente amalgamati. Poi fai delle palline con la mistura e mettile in freezer in buste separate in modo da avere dei pasti semplici e veloci.


#4. Cena di pesce

Il pesce è un ingrediente versatile che offre tutti i nutrienti che servono al tuo cane. Questa ricetta usa come ingredienti di base pesce in filetti e pesce in lattina.

Ingredienti:

  • 900 grammi di filetti di sgombro o di merlango
  • 250 grammi di salmone
  • 250 grammi di fegato di manzo
  • 1-3 uova
  • 300 grammi di verdure miste
  • 30 ml di alghe in polvere
  • 30 ml di miele

Istruzioni:

Per iniziare taglia le verdure in pezzi e falle bollire fino a che saranno tenere. Falle poi raffreddare prima di proseguire.

Una volta raffreddate, metti il pesce, il fegato e le verdure in un tritatutto.

Una volta che tutti gli ingredienti si saranno amalgamati, aggiungi le uova con il guscio, il miele e la polvere di alghe.


#5. Cena di pollo

Il pollo è uno dei tipi di carne più facilmente reperibili. Questa ricetta usa collo di pollo e diverse frattaglie in modo da fornire al tuo cane una dieta sana. Questa ricetta ti permetterà di preparare molti pasti che potrai usare per alcune settimane.

Ingredienti:

  • 18 chili di collo di pollo
  • 4.5 chili di cuori di pollo
  • 2.5 chili di fegatini di pollo
  • 2 scatolette di salmone
  • 1.3 chili di carote
  • 1/2 cespo di cavolo rosso
  • 1 barbabietola
  • 2 mele senza semi
  • 1/2 cespo di spinaci freschi

Istruzioni:

Realizzare questa ricetta è davvero facilissimo. Prima di tutto taglia a pezzi la verdura e la frutta e bolli tutto fino a che saranno tenere. Poi, unisci tutti gli ingredienti a base di carne con la frutta e la verdura sbollentate. Alternativamente, è possibile tritare il tutto in un tritatutto per creare un macinato.


#6. Purè di tacchino e verdure

Questa facile ricetta usa come principale fonte proteica il macinato di tacchino. Siccome non contiene né ossa né cartilagine, questa ricetta è consigliata come un pasto da fornire una volta alla settimana come variante.

Ingredienti:

  • 900 grammi di macinato di tacchino
  • 150 grammi di fegato di tacchino
  • 30 millilitri di olio d'oliva
  • 300 grammi di cavolfiore
  • 300 grammi di broccoli
  • 1/2 zucchina
  • 2 carote di media grandezza

Istruzioni:

Per la preparazione delle verdure, tagliale in piccoli pezzi e bollile in modo da rompere la parte fibrosa. Poi, tritale in un tritatutto fino a quando diventeranno una purea. Anche il fegato va tagliato a piccoli pezzi. Unire infine la carne alla purea di verdure.


#7. Mistura di carne rossa

Se stai cercando una ricetta che utilizza un tipo di carne diverso, puoi considerare questa ricetta di carne rossa. Usa carne di manzo o agnello tagliata a cubetti di medie dimensioni. Contiene anche una varietà di verdure per un sano apporto di vitamine.

Ingredienti:

  • 250 grammi di manzo o agnello
  • 150 grammi di carote tritate
  • 150 grammi di mela tritata
  • 50 grammi di piselli
  • 225 grammi di zucca a pezzi
  • 100 grammi di riso integrale
  • 20 ml di olio di girasole
  • 45 grammi di olio di pesce

Istruzioni:

Comincia cuocendo il riso e la zucca insieme. Poi, in una pentola diversa sbollenta carote e piselli. Una volta raffreddate, mischia le verdure alle mele. Taglia il manzo o l'agnello in cubetti abbastanza piccoli e mischia tutti gli ingredienti.

Varietà e equilibrio

È importante variare di tanto in tanto. Non dovresti dare al tuo cane lo stesso pasto più e più volte. Ingredienti diversi offrono differenti quantità di nutrienti. Variare i pasti permette al tuo cane di assumere una vasta gamma di nutrienti diversi. La chiave è trovare un giusto equilibrio.

Parlando di equilibrio, un errore comune dei proprietari di cani è pensare che i loro amici a quattro zampe abbiano bisogno di una quantità precisa di nutrienti ogni giorno.

La verità è che i cani non saranno particolarmente influenzati dalla mancanza all'interno di un pasto della settimana carente di qualcosa di cui loro hanno bisogno. Fino a che il tuo cane assumerà tutto ciò di cui ha bisogno nel corso della settimana, starà benone. Non avrai bisogno di fare calcoli complicato ogni volta che il pasto si avvicina.

Molti proprietari esperti della dieta BARF preparano i pasti all'inizio della settimana, e usano la formula 5:1:1 per preparare i pasti della settimana dividendoli secondo questo criterio.

Di quanto cibo ha bisogno il tuo cane?

dieta barf: Quantità di cibo

Capire di quanto cibo ha bisogno il tuo cane può essere un po' complicato. Ogni cane è diverso e ci sono molti fattori che possono influenzare la sua dieta. Generalmente, i cani adulti devono mangiare ogni giorno una quantità di carne cruda pari al 2-3% del loro peso corporeo. Dovrai fare attenzione allo stile di vita del tuo cane e alle sue abitudini in modo da rendere più accurato quel valore indicativo.

Se il tuo cane è molto attivo e spende la maggior parte del suo tempo facendo movimento, il suo fabbisogno giornaliero penderà verso il valore più alto. Al contrario, un cane più anziano o un cane che passa la maggior parte della giornata in riposo dovrà avere un fabbisogno giornaliero più vicino al 2 %.

È molto importante anche la condizione fisica del tuo cane. Guarda il suo corpo dall'alto e osserva la loro stazza. Se il cane è sottopeso avrà bisogno di più cibo in modo da raggiungere un peso ottimale. Se il cane è sovrappeso avrai bisogno di ridurre il cibo, in modo che il cane non presenti problemi di salute.

Cuccioli

Nonostante la loro piccola mole, i cuccioli necessitano di molto cibo. Il loro corpo cresce velocemente. Di conseguenza, hanno bisogno di molto carburante per funzionare. Quando stai pianificando la dieta del tuo cucciolo prendi come riferimento la sua taglia adulta.

Se cani sani della stessa razza pesano 18 chili da adulti, dovrebbero essere nutriti con il 2 o il 3% di quel peso corporeo ogni giorno.

Dove trovare ingredienti crudi

dieta_barf_dove

Uno degli ostacoli più grandi che dovrai superare una volta presa la decisione di passare a cibi crudi è di trovare il posto più adatto dove procurare gli ingredienti di cui avrai bisogno.

Comprare tutto nel supermercato più vicino a casa può diventare molto costoso. E anche in caso questo non fosse un problema, dovrai assicurarti che questo cibo sia adatto per il tuo cane.

Se decidi di comprare gli ingredienti nel tuo supermercato, puoi informarti presso il banco delle carni per ottenere qualche informazione in più. Alcuni supermercati offrono sconti sui prodotti che nessuno desidera acquistare. Le frattaglie di solito costano molto meno di alcuni tagli di carne più pregiati.

Un'altra buona opzione è di andare dal macellaio locale. Potresti riuscire ad ottenere un buono sconto per i tagli di carne meno desiderati. Molti scarti vengono buttati via.

Parla al tuo macellaio e chiedi se sarebbe possibile acquistare questi scarti. Una cosa positiva di andare dal macellaio è che potrai chiedere da dove arriva la carne che stai acquistando. Questo ti permetterà di evitare prodotti potenzialmente pericolosi.


Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 12 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty