Diarrea con sangue nel Cane: 8 cause, i migliori trattamenti e un caso di studio

Scritto da nella categoria Cani
Diarrea con sangue nel Cane: 8 cause, i migliori trattamenti e un caso di studio

Quando il tuo cane ha la diarrea con sangue può essere preoccupante sapere che essa può essere il sintomo di una condizione che può avere conseguenze fatali per lui.

Ma in molti casi è qualcosa di molto meno grave e si risolverà da sola a casa.

In ogni caso, la diarrea con sangue nei cani deve essere affrontata da un veterinario.

La cosa migliore che puoi fare per il tuo cane quando ha diarrea con sangue è essere pronto e veloce a reagire.

Presta attenzione ai cambiamenti nel suo comportamento e a come mangia. Valuta i suoi sintomi e, se sono preoccupanti, cerca un aiuto veterinario immediato. Fino ad allora, non farti prendere dal panico.

Una delle malattie più gravi che si manifesta come diarrea sanguinolenta nei cani è nota come gastroenterite emorragica (HGE).

Questa è la causa più comune di feci sanguinolente, ma non significa necessariamente che il tuo cane ne è affetto.

Anche se hai un budget limitato, come prima cosa chiama il tuo veterinario al telefono. Una visita potrebbe non essere affatto necessaria.

Il veterinario sarà disposto ad ascoltare i sintomi al telefono, a darti un rapido parere su cosa potrebbe avere il tuo cane e a dirti se il tuo cane necessita di una visita medica o se si tratta di qualcosa che puoi risolvere a casa da solo.

La diarrea con sangue è caratterizzata da feci molli che possono avere quantità variabili di sangue al loro interno.

Può potenzialmente essere pericolosa per la vita nei casi di HGE, o se la diarrea è grave e accompagnata da altri sintomi. I casi lievi spesso si risolvono e possono essere causati da un'intolleranza alimentare o da una lesione rettale. Diamo un'occhiata più da vicino.

8 cause di diarrea con sangue nei cani e trattamenti disponibili:

Sintomi di diarrea con sangue nei cani

Se il tuo cane presenta uno dei seguenti sintomi, potrebbe essere affetto da qualcosa di più grave di uno stomaco irritato.

Oltre alla menzionata gastroenterite emorragica, la malattia può essere causata da parvovirus o infestazioni parassitarie.

Ci sono alcuni rimedi per la diarrea ripetuta del cane ma quando c'è sangue nelle feci, è il momento di prestare attenzione ad alcuni altri sintomi (che probabilmente accompagnano le feci sanguinolente nel tuo cane) e chiedere la guida del veterinario.

Sintomi a cui prestare attenzione:

Se il tuo cane manifesta questi sintomi, vai subito dal tuo veterinario oppure telefonagli. Sarà in grado di valutare i diversi sintomi, fare una diagnosi per telefono, giudicare se sono necessarie ulteriori cure mediche o se l'animale può essere curato a casa. Non fare affidamento su articoli Internet per la valutazione.

Cos'è la diarrea sanguinolenta nei cani?

La diarrea è caratterizzata da frequenti movimenti intestinali, con materia fecale sciolta e liquida.

Un attacco di diarrea non è qualcosa di sconosciuto e può verificarsi a seguito di un cambiamento nella dieta del tuo cane o in seguito a semplici fattori.

Può anche verificarsi se Il cane mangia qualcosa che non va bene per lui.

Un piccolo caso di diarrea non è nulla di cui preoccuparsi.

Ma, quando il sangue comincia a comparire, potrebbe esserci qualcosa di più serio sotto.

Come prima cosa scorriamo alcune delle cause, dei sintomi e dei trattamenti contro la diarrea con sangue.

Cause comuni di diarrea con sangue nei cani

Ci sono numerosi fattori che possono causare diarrea con sangue nei cani; molti di questi sono innocui, ma alcuni possono mettere il cane in pericolo di vita. Il tuo compito come proprietario è quello di riconoscere i segnali, vedere i cambiamenti nel comportamento del tuo cane e cercare un trattamento veterinario non appena sospetti che ci sia qualcosa che non va.

1 - Parvovirus

Il parvovirus canino è un'infezione virale altamente contagiosa che di solito affligge il tratto intestinale, ma può attaccare anche il cuore dell'animale. I segni più evidenti di un cane affetto da parvovirus sono:

Poiché questa malattia è altamente contagiosa, il tuo cane può contrarla attraverso il contatto diretto con un altro animale infetto, annusando escrementi di cani ammalati, o dalla materia fecale di un cane infetto che viene calpestata e portata in casa con le scarpe.

I trattamenti per Parvovirus nei cani includono:

  • Fluidi endovena
  • Antibiotici
  • Vitamine iniettabili
  • Colostro nei cuccioli

2 - Anchilostomatidi

Particolarmente pericolosi per i cuccioli e per i cani anziani con un sistema immunitario indebolito, questi parassiti si attaccano alle pareti dell'intestino tenue e succhiano il sangue dal loro ospite.

I sintomi includono:

  • Anemia
  • Gengive pallide
  • Letargia
  • Pelo opaco e pelle flaccida
  • Tosse

L'anchilostomatide viene solitamente trasmesso da madre a cucciolo attraverso il latte. Altri modi in cui un cane può contrarre l'anchilostomatide è con la penetrazione diretta delle larve attraverso la pelle.

I trattamenti includono un vermifugo per cani e integratori di ferro.

3 - Gastroenterite emorragica

Questa condizione mette in difficoltà i veterinari poiché le cause scatenanti non sono ben note.

Colpisce prevalentemente giovani cani di piccola taglia, potrebbe essere causata da reazioni al cibo o da infezioni batteriche che provocano la fuoriuscita di proteine, globuli rossi e fluidi attraverso le pareti del tratto intestinale.

Ciò che più confonde è il fatto che questa patologia si può manifestare anche quando non è presente alcuna infiammazione.

Se il tuo cane soffre di gastroenterite emorragica, intervenire velocemente sarà di grande aiuto, da ciò che si apprende da casi passati e ricerche.

Tieni d'occhio i seguenti sintomi:

  • Vomito improvviso
  • Diarrea sanguinolenta con cattivo odore
  • Depressione
  • Letargia
  • Perdita di peso

Sebbene questa patologia sia prevalente nei cani giovani di piccola taglia, molto tesi e stressati, La sfortunata realtà è che tutti i cani possono svilupparla e ben oltre il dieci per cento dei cani soffrirà di almeno un attacco di questa malattia nel corso della propria vita. Trattamenti comuni includono antibiotici, liquidi Endovena E supplementi di potassio ed elettroliti.

4 - Tricocefali

Il tricocefalo è particolarmente pericoloso in quanto le sue uova possono sopravvivere in quasi tutti gli ambienti, dall'acqua e dal cibo al suolo e alle cucce. Le uova possono sopravvivere per anni anche senza un organismo ospitante.

È Uno dei parassiti più subdoli, spesso non ci sono sintomi visibili esteriori di infezione da tricocefalo.

Casi estremi possono portare a gravi infezioni e morte. La maggior parte dei veterinari consiglia sottoporre Il cane a un test per tricocefali almeno una volta all'anno.

I sintomi di questo parassita includono:

  • Disidratazione
  • Anemia
  • Diarrea sanguinolenta

Qualsiasi età, razza e taglia di cani può contrarre tricocefali. È per questo motivo che l'igiene deve regnare sovrana nella prevenzione.

Per trattare i tricocefali è necessario somministrare un vermifugo

7 - Nematodi

Un nematode può produrre fino a 85.000 uova al giorno.

Inizialmente le uova vengono ingerite dai cani dove progrediscono in larve prima di raggiungere l'intestino.

È qui che questi vermi di colore chiaro vagano liberamente. nutrendosi della materia parzialmente digerita.

Questo parassita può sembrare meno pericoloso di un parassita succhia-sangue, ma quando il numero di questi vermi cresce può causare un blocco intestinale potenzialmente letale.

I sintomi di un'infestazione da nematodi nel tuo animale domestico possono includere:

  • Letargia
  • Vomito
  • Diarrea sanguinolenta
  • Tosse
  • Anoressia

Più comunemente, i cuccioli vengono infettati dalla madre, sia prima della nascita che durante l'allattamento.

I nematodi sono piccoli diavoli ingannevoli e possono vivere dormienti nei cani per tutta la vita, ma possono anche attaccare e causare incredibili problemi di salute.

Come per altri tipi di vermi, il trattamento per questo parassita è un antiparassitario.

6 - Cambiamenti nella dieta

Un cambiamento nella dieta può causare problemi di salute, in particolare quando si passa a un'alimentazione carente dal punto di vista nutrizionale. Tuttavia, dei problemi possono verificarsi anche in cani sensibili o a causa di intolleranze alimentarie allergie anche con il cambiamento di dieta più lieve.

I segni che la nuova dieta del vostro cane non è d'accordo con lui includono:

  • Vomito
  • Diarrea sanguinolenta
  • Flatulenza
  • Perdita di peso
  • Prurito incessante

Qualsiasi cane può soffrire di una reazione avversa ai cambiamenti nella sua dieta. Il trucco è capire se questo è un cambiamento temporaneo o se il nuovo cibo è dannoso per il tuo cane.

È meglio parlare con il veterinario del modo migliore per trattare il problema di intolleranza alimentare del tuo cane. Alcune opzioni di trattamento possono includere:

  • Ripristina il cibo vecchio se possibile
  • Test allergologici
  • Condurre una dieta di eliminazione

7 - Malattia dell'intestino irritabile

In sostanza, la malattia dell'intestino irritabile nei cani (IBD) è simile alla sindrome dell'intestino irritabile (IBS) che si trova comunemente nella popolazione umana.

Questa condizione di disagio è generalmente causata dal fatto che il corpo reagisce negativamente ai batteri normali nell'intestino e inizia una risposta di difesa che causa l'infiammazione.

I sintomi comuni della malattia dell'intestino irritabile includono:

  • Diarrea sanguinolenta
  • Letargia
  • Flatulenza
  • Stomaco gorgogliante
  • Pelo opaco
  • Perdita di peso
  • Vomito

Come per gli umani, si sa poco di ciò che causa questa condizione. Le cause più probabili sono la sensibilità alimentare e le allergie.

I trattamenti comprendono farmaci anti-infiammatori e modificazione della dieta.

8 - Ferite del retto

Le ferite del retto si verificano nel caso che il cane ingerisca qualcosa che non dovrebbe, per esempio un pezzo di osso, una pietra o parte di un bastone. L'oggetto indigeribile passa attraverso il tubo digerente e può causare lesioni alle aree circostanti.

I sintomi includono:

  • Diarrea con sangue
  • Dolore allo stomaco
  • Sensibilità al movimento o al tatto
  • Diminuzione dell'appetito
  • Vomito

I cani molto giocherelloni e quelli che mettono sempre in bocca qualcosa sono i più soggetti a sviluppare questo tipo di problema.

I trattamenti per le lesioni del retto dipendono dalla lesione stessa, potrebbero includere la rimozione chirurgica del tessuto cicatriziale in casi estremi o antibiotici in caso di infezione.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 4.9 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty