7 fattori spesso sottovalutati che potrebbero influire sul peso del vostro cane

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
7 fattori spesso sottovalutati che potrebbero influire sul peso del vostro cane

Mantenere un peso appropriato e salutare può contribuire ad assicurare che il vostro cane viva più a lungo e mantenga anche un buono standard di vita. Un cucciolo sovrappeso non significa solamente che avrà un aspetto un po' cicciottello e non sarà al massimo della forma e vivacità, ma implica anche maggiore stress e pressione su ossa e articolazioni, così come aumenterà la probabilità di problemi cardiaci con l'avanzare dell'età.

I cagnolini sottopeso, nonostante siano più rari, non sono tanto robusti e in salute quanto dovrebbero, e aiutarli a prendere peso può essere tanto difficile quanto farne dimagrire uno in carne!

Ciononostante, trovare il giusto equilibrio tra dieta ed esercizio in modo da far sempre rimanere il vostro amico a quattro zampe ad un peso consono può risultare difficile, in quanto esistono molti fattori differenti da prendere ugualmente in considerazione. Ogni padrone sa che troppo cibo e poco esercizio porta a prendere peso e viceversa. Malgrado ciò, nel presente articolo evidenzieremo i sette fattori più facilmente trascurati che potrebbero influire sul peso del vostro cucciolo e sulla sua abilità di prendere o perdere peso a seconda del momento. Continuate a leggere per saperne di più.

Infestazione di vermi

I vermi intestinali possono essere evitati tramite regolare uso di prodotti vermicidi approvati dal veterinario, ma siccome spesso i cani li hanno senza che il padrone se ne accorga, è fin troppo facile dimenticarsi una dose o essere un po' troppo indulgenti nella somministrazione.

Le infestazioni da vermi acute e presenti per un periodo abbastanza lungo possono indurre il cucciolo a perdere molto peso, sebbene mantenga un buon appetito, non riuscendo ad ingrassare. I vermi possono anche far sì che i cani assumano un aspetto gonfio e una pancia prorompente, che li fa apparire sovrappeso, quando invece sono malnutriti.

Fortunatamente, per risolvere il problema dovete semplicemente consultare il veterinario circa un trattamento anti-vermi adeguato da seguire come indicato.

La corporatura e razza del vostro cane

Razze e tipi diversi di cani hanno corporature, peso medio e muscolatura diversi, per esempio, il Bulldog Inglese rappresenta la razza più tozza e muscolosa tra le più comuni, malgrado il loro peso medio ideale sia di 2 kg inferiore a quello del Greyhound, ovvero un cagnolino molto slanciato, dalle zampe lunghe e con un indice di grasso corporeo estremamente basso.

Ciò significa che non esiste alcuna tabella con un rapporto peso/altezza valido per ogni cucciolo; razze e tipi diversi di cani hanno corporature medie molto varie, indipendentemente dal peso effettivo.

Prendere in considerazione la stazza e corporatura naturale del vostro amico a quattro zampe risulta importante per verificare il suo stato di peso e salute. Il suo tipo e razza sono fattori da controllare per assicurarsi che il suo peso sia appropriato.

Non somministrare una dieta bilanciata

Dare troppo cibo al vostro amico peloso lo porterà senza dubbio a ingrassare, mentre non dargliene abbastanza ne causerà perdita di peso; il mantenimento di un peso equilibrato dipende però anche dalla giusta tipologia di cibo, oltre che dalla quantità.

Se al vostro cagnolino date degli avanzi della vostra cena, sebbene poi gli diate meno cibo per cani per bilanciare il tutto, in realtà lo state privando dei nutrienti appositi contenuti nella sua dieta e offrendogli qualcosa che invece potrebbe rivelarsi dannoso in termini di sostanze nutritive e calorie.

Assicuratevi che la dieta del vostro cucciolo sia totalmente o almeno principalmente composta di cibo per cani e non fatevi tentare di integrare la sua dieta con i nostri avanzi!

Patologie ormonali

Una serie di disturbi che vanno a colpire i livelli ormonali e l'equilibrio naturale del corpo, come le malattie della tiroide, possono generare disordini nella capacità del vostro cagnolino di moderare l'assunzione di cibo, trasformare le calorie in energia e mantenere un peso salutare.

Se il vostro cane sta perdendo peso o ingrassando inaspettatamente, senza alcuna apparente ragione, dovreste consultare il veterinario e fare dei controlli.

Tipi di snack sbagliati

snack sbagliato per cani_

Aggiungere degli snack alla dieta quotidiana del vostro cane va bene, inoltre questi vi consentono di premiarlo con qualcosa di speciale o usarli come parte dell'addestramento. Ciononostante, dovreste misurare la quantità che gli date per evitare che prenda peso, oltre che assicurarvi che gli stiate dando il tipo giusto.

Gli snack di buona qualità hanno relativamente pochi grassi e non contengono né troppo sale né zucchero; la scelta è molto semplice, snack semplici come pezzetti di polli essiccato surgelato rappresentano soluzioni più salutari delle confezioni di snack del supermercato ricche di additivi.

Rovistare tra i rifiuti

I cani sono bravissimi a frugare tra i rifiuti alla ricerca di cibo e se il vostro è un mago a mangiarne anche se non dovrebbe, ciò potrebbe presto influire sul suo peso! Il vostro cucciolo potrebbe rovistare in cerca di avanzi e carcasse quando passeggiate, ma magari anche a casa, per esempio rubando il cibo per gatti, quello che state cucinando o intrufolandosi nei cestini!

Il tempo e la temperatura

In conclusione, il peso dei cani varia spesso durante l'anno, in quanto hanno bisogni diversi e abitudini parzialmente dettate dalla stagione e dal tempo. Un cagnolino freddoloso avrà problemi a mantenersi in forma, quindi attenzione quando spegnerete il riscaldamento perché potrebbe avere troppo freddo.

Inoltre, sia noi sia i cani tendiamo a essere leggermente più sedentari del normale durante i mesi più bui e freddi, il che potrebbe portarvi a dargli un po' meno cibo o impegnarvi a portarli fuori più spesso.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 1 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty