Come giudicare la qualità dei grassi animali presenti nel cibo per cani

Scritto da nella categoria Cani
Come giudicare la qualità dei grassi animali presenti nel cibo per cani

Dovendo scegliere, preferireste l'olio d'oliva o il grasso della cucina per condire l'insalata?

Purtroppo, ogni volta che comprate del cibo per cani, dovete fare una scelta di questo tipo.

Questo perché la maggior parte degli alimenti per cani contiene grassi aggiunti.

La fonte di questi grassi può fare la differenza per la qualità del cibo per cani che acquistate.

Che cos'è il grasso animale?

Ecco la definizione ufficiale dell'industria per i grassi animali:

Il grasso animale si ottiene dai tessuti di mammiferi e/o pollame durante il processo commerciale della trasformazione..."

Precisamente, il grasso animale è un sottoprodotto della trasformazione, il processo ad alta temperatura usato per ottenere la farina di carne.

La qualità di qualunque grasso aggiunto si può giudicare dal modo in cui è descritto sulla lista degli ingredienti.

Le migliori fonti di grassi degli alimenti per cani

Grasso di pollo: una delle migliori fonti di grassi

Finché l'ingrediente porta il nome descrittivo dell'animale da cui proviene, si può considerare un ingrediente di qualità.

Per esempio, tutti i grassi seguenti sono chiaramente identificati e possono essere considerati elementi di qualità migliore:

A proposito, anche se non è grasso animale, l'olio di semi di lino è un ingrediente migliore rispetto a un olio "vegetale" generico.

In ogni caso, i grassi buoni possono essere costosi - troppo per essere usati in molti mangimi a basso costo.

Grassi animali di bassa qualità

Purtroppo, molti grassi animali di bassa qualità sono generici e possono provenire da dovunque.

Queste fonti anonime non identificate posso includere:

  • Animali da fattoria inabili, malati, morenti o morti
  • Carni scadute del supermercato
  • Sottoprodotti generici
  • Animali dello zoo morti
  • Animali investiti

E ancora peggio, ci sono inquietanti prove che indicano che i grassi trasformati potrebbero provenire anche da cani e gatti soppressi.

Conclusioni

É per questo motivo che il grasso animale generico non è considerato un ingrediente di qualità.

Quando vedete grassi anonimi come questi sull'etichetta di un cibo per cani, potreste voler considerare l'acquisto di un altro prodotto.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 6 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty