Gatti dagli occhi azzurri: razze e curiosità

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Gatti
Gatti dagli occhi azzurri: razze e curiosità

I gatti sono animali conosciuti per avere degli occhi che riescono ad entrare nell'anima delle persone. I gatti con gli occhi azzurri raggiungono un altro livello di fantastico! C'è qualcosa di speciale in loro che lascia incantati tutti. Per questo è impossibile non domandarsi: Perché sono così speciali?

Tutti i gatti, almeno una volta nella loro vita, hanno avuto gli occhi azzurri, ma la maggior parte non gli hanno mantenuti. Dopo la nascita, gli occhi dei gattini rimangono chiusi per tutta la prima settimana in quanto sono creature nate con occhi sottosviluppati.

Nel momento in cui gli occhi si aprono, questi sono ancora in fase di sviluppo in quanto la melanina si sta ancora formando; per questo motivo gli occhi sono generalmente di un azzurro chiaro o scuro.

Non tutti i gattini mantengono questi bellissimi occhi azzurri. La maggior parte infatti svilupperà il proprio colore al raggiungimento delle 6-7 settimane di vita; a questo punto i loro occhi avranno già cambiato colore definitivamente.

Perché hanno gli occhi azzurri?

Il colore degli occhi è dovuto alla quantità di melanina presente in questi, in particolar modo nello stroma, uno dei tre strati dell'iride. La melanina è anche responsabile del colore della pelle della maggior parte degli esseri viventi, gatti inclusi. Gli occhi che hanno troppa melanina risultano scuri, ovvero marroni o neri. Se invece ne hanno poca, o addirittura non è presente, gli occhi risultano chiari, ovvero verdi o azzurri.

La quantità di melanina responsabile del colore degli occhi è generalmente decisa dai geni. Nel caso del gatto medio, ovvero di un meticcio, è un qualcosa di indefinito se il genitore con gli occhi azzurri passa questo gene ai suoi cuccioli; cosa che invece è molto probabile e definita nel caso dei gatti di razza con gli occhi azzurri.

Tuttavia, la maggior parte degli studi suggerisce che i gatti dal manto bianco hanno maggiori possibilità di sviluppare occhi chiari: ambrati o azzurri. Sfortunatamente, hanno la stessa probabilità di diventare sordi.

Gatti bianchi, occhi azzurri e sordità

Il gatto bianco di razza occupa circa un 5% di tutta la popolazione di gatti. Di questo 5%, un 15 - 40 % sono gatti che hanno effettivamente gli occhi azzurri. Non tutti i gatti bianchi sviluppano questi fantastici occhi color cielo. D'altro canto invece se si parla di sordità, la maggior parte di questi sfortunatamente lo diventerà.

Si è riusciti a dimostrare che la sordità felina è rara tra le altre razze pure con il pelo di altri colori e gatti dal manto multicolore; tuttavia, non hanno la stessa fortuna i gatti bianchi di razza. Per fare una stima, possiamo dire che un gatto bianco con gli occhi azzurri ha un 85% di possibilità di diventare sordo, mentre i gatti che invece hanno solo un occhio azzurro, molto probabilmente diventeranno sordi nell'orecchio che si trova sullo stesso lato dell'occhio azzurro.

Eterocromia e sordità

L'avere due occhi di colori diversi, ovvero l’eterocromia, è una condizione che colpisce gli occhi dei gatti (e delle persone); il gatto presenta due colori diversi, generalmente un occhio è azzurro e l'altro arancio, giallo, verde o qualsiasi altro colore chiaro.

La sordità invece può colpire entrambe le orecchie, ma come già detto in precedenza, è molto probabile che colpisca l'orecchio che si trova sullo stesso lato dell'occhio azzurro.

Gatti albini

gatto albino

L’albinismo è una condizione genetica dove colore e pigmentazione sono completamente assenti in tutto il corpo. I gatti albini infatti hanno un manto bianco e sono in qualche modo imparentati a quelli bianchi puri, ma attenzione questi ultimi non presentano la stessa condizione. I gatti albini e i gatti bianchi possono anche assomigliarsi, ma una volta che gli osservi bene inizierai notare delle differenze.

I gatti albini sono abbastanza rari. Se ne incontri uno, l'elemento identificativo da cercare è il color rosa della pelle e degli occhi (delle volte possono avere occhi azzurri molto chiari, inoltre sono molto sensibili alla luce). D'altro canto, i gatti bianchi hanno l'aspetto e le caratteristiche di un qualsiasi altro gatto, probabilità di diventare sordi a parte.

Perché i gatti con gli occhi azzurri sono sordi?

La risposta è semplice: Genetica!

Come menzionato già in precedenza, la melanina e altre caratteristiche fondamentali sono portate dai geni. Il gene responsabile del pelo bianco e degli occhi azzurri è anche il responsabile per la produzione delle cellule ciliate nelle orecchie, essenziali per l'udito.

Generalmente, ci sono diversi geni responsabili per lo sviluppo delle orecchie e dell'udito. In fatti, non per forza tutti i gatti bianchi con gli occhi azzurri, gatti bianchi o gatti con gli occhi azzurri sono sordi o lo diventeranno. Tuttavia, questi geni gli mettono più a rischio di altri gatti con il manto e gli occhi di un colore diverso.

Solo i gatti bianchi possono avere gli occhi azzurri?

Anche se gli occhi azzurri non sono una benedizione (o una maledizione) con cui sono nati solo ed esclusivamente i gatti bianchi, non è comune vedere un gatto nero con gli occhi azzurri. D'altro canto è molto probabile che gatti come quelli neri e bianchi o dal manto multicolore con macchie bianche, svilupperanno questi occhi azzurri.

Se stai cercando un gatto con gli occhi azzurri, ricorda che alcuni gatti di razza e meticci sono anche loro in possesso di questi magnifici occhi.

Gatti con gli occhi azzurri

Himalayano

himalayano

Il gatto Himalayano, abbreviato Himmie, è un gatto ibrido discendente dal Persiano e dal Siamese. Questa bellissima creatura è il risultato del desiderio di alcuni allevatori di avere un gatto dal manto come quello di un persiano e dal tratto distintivo del Siamese, ovvero quei bellissimi occhi azzurri!

Persiano

persiano

Nato nelle regioni antiche della Mesopotamia, il Persiano è una razza che è conosciuta per il suo manto lungo e morbido e la sua faccia tondeggiante. I suoi occhi possono essere di diversi colori, tuttavia, i Persiani che hanno un manto bianco quasi certamente hanno occhi azzurri o di diversi colori e di conseguenza possono diventare anche sordi.

Ragdoll

ragdoll

Il Ragdoll è una razza unica e famosa, originaria del 1960. Questo gatto prende il nome dalla sua inerzia una volta preso in braccio e dal suo accasciarsi su qualsiasi superficie, proprio come una bambola di pezza! Questi gatti presentano un pelo semi-lungo con delle macchie e quasi tutti i gatti di questa razza hanno gli occhi azzurri o di un colore chiaro.

Gatto sacro di Birmania

birmano

Questo gatto presenta un manto liscio di media lunghezza, manto che può essere di diversi colori, tutti che accentuano il colore azzurro dei suoi occhi. Il suo manto a macchie è proprio come quello del Siamese, il che significa che presenta delle sfumature più scure sul viso, orecchie, zampe e coda.

Balinese

Balinese

Il Balinese è un gatto che viene considerato il gemello del Siamese con l'unica differenza di possedere un manto più corto. Condivide molte caratteristiche con quest'ultimo, come quei fantastici occhi azzurri!

Siamese

siamese

Considerato una delle razze più antiche al mondo, il Siamese è conosciuto per il suo aspetto così sofisticato e apparentemente perfetto, con un corpo snello e muscoloso e un manto corto ed elegante. Eleganza a parte, questo gatto è conosciuto per i suoi occhi a mandorla che sono sempre di un colore azzurro molto intenso.

Ojos Azules

Ojos_Azules

Il nome Ojos Azules, che letteralmente significa ”Occhi Azzurri” in spagnolo, è una razza molto rara tra i gatti ferali (randagi). Sono diventati famosi per i loro occhi azzurri così intensi e profondi che non sono di certo da meno di quelli di tutte le razze menzionate qui sopra.

Una cosa interessante e anche strana, gli Ojos Azules sono l'unica razza di gatti che ha gli occhi azzurri e non ha un manto bianco!

Vuoi un gatto con gli occhi azzurri?

Se stai pensando di prendere un gatto con gli occhi azzurri ma non vuoi avere a che fare con i vari problemi di udito, dai un'occhiata ai gatti con il manto multicolore come il Siamese e il Balinese. I loro occhi azzurri non sono associati al gene dominante del manto bianco, anche se hanno un manto dal colore pallido (perfetto, no?)

Se sei sicuro di prendere un gatto con gli occhi azzurri e non ti importa della sordità, scoprirai che questa non è poi così un problema una volta che impari a comunicare con il micio.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 13 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty