10 alimenti che prevengono le malattie nei cani

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
10 alimenti che prevengono le malattie nei cani

Quanto è importante per te la salute del tuo cane? So che è importante, altrimenti non saresti qui!

Salute significa immunità, non dovresti pensare a come rafforzarla?

I cani, come gli umani, costruiscono la loro immunità in diversi modi: genericamente, con l'esercizio, attraverso condizioni ambientali favorevoli e con la socializzazione.

Ma il fattore che maggiormente influisce sulla salute del tuo cane è, di gran lunga, quello che mangia.

Il tuo cane mangia abbastanza?

Non puoi fare esclusivamente affidamento sul cibo commerciale (specialmente se non crocchette) per dare al tuo cane tutto ciò di cui ha bisogno. Frutta e verdura, quando scelti adeguatamente, producono enormi benefici.

Sia il tuo cane un cucciolo oppure adulto, rafforzare il suo sistema immunitario è sempre una buona idea.

Quindi, quali cibi possono combattere le malattie nei cani?

1. Mirtilli rossi

mirtilli rossi

Questo super alimento è molto ricco di antiossidanti e molto povero di calorie. Gli antiossidanti sono in grado di rigenerare le cellule più velocemente proteggendole da dannosi radicali liberi.

Contengono inoltre una grande abbondanza di vitamine, come la vitamina A, C e K. Queste vitamine rafforzano la salute del cuore del tuo cane e supportano la forza delle sue ossa.

Ma i suoi benefici non sono finiti: questo super alimento è anche molto conosciuto come cura effettiva per la cistite. Quindi, se il tuo cane dovesse avere un'infezione urinaria, sapresti cosa fare.

Come nutrirlo con i mirtilli rossi

Il tuo cane può assumere mirtilli in diversi modi: crudi, in polvere, in compresse e succo.

Somministrarli crudi o in polvere potrebbe essere il modo più semplice di implementarne il consumo.

Il succo di mirtillo potrebbe essere un'altra valida opzione, ma molti succhi in commercio contengono alti livelli di zuccheri, che li rendono assolutamente dannosi per i cani. Quindi, se si opta per la forma liquida, meglio produrre il succo a casa. I mirtilli rossi secchi non sono raccomandati.

Quali sono le dosi adatte? Una manciata per un cane di media o grande taglia, la metà di una manciata per un cane più piccolo.

Se ti rendi conto che compresse e capsule sono una migliore alternativa, segui questa regola: 400 mg ogni 9 kg di peso corporeo ogni giorno dovrebbero essere la quantità ottimale per rafforzare il suo sistema immunitario.

* Una nota circa la frutta e la verdura. La quantità ottimale per il tuo cane è pari al 10% dell'apporto giornaliero di cibo.

2. Mirtilli blu

mirtilli blu

Ci sono molte ragioni per cui questi frutti di bosco possano essere considerati un vero super alimento. Sono ricchi di fibre ed antiossidanti e contengono le vitamine C e K.

Aiutano a prevenire il cancro al colon, malattie cardiache e obesità.

Se possiedi un cane adulto, dovresti sicuramente inserirli nella sua dieta. Rallentano l'invecchiamento e la perdita della memoria.

Come nutrirlo con i mirtilli blu

il modo in cui il mirtillo si presenta in natura, fresco e crudo, è il più benefico per il cane.

Assicurati di trovare mirtilli biologici in modo da evitare la presenza di glifosato. Lavali a fondo e il tuo cane apprezzerà sicuramente.

Una manciata di mirtilli per un cane da media a grande taglia è più che sufficiente. Per cani più piccoli la quantità dovrà essere minore.

3. Sedano

sedano

il sedano è conosciuto come un alimento molto salutare e nutriente per l'uomo. infatti, includiamo questo vegetale della famiglia del prezzemolo in molte delle nostre ricette preferite.

Il tuo cane può beneficiare altrettanto dal consumo di questo potente ortaggio verde. È una grande sorgente di:

È anche molto povero di calorie.

Non solo questo vegetale è un grado di rafforzare il sistema immunitario e proteggere dalle malattie, ma può anche migliorare il respiro e la salute dei denti del tuo cane, e lavorare per eliminare le tossine dal suo corpo.

Come nutrirlo con il sedano

Il modo migliore di preservare i valori nutritivi del sedano è somministrarlo crudo, ma è adeguata anche una leggera cottura al vapore.

Il sedano crudo aiuta anche ad eliminare il tartaro depositato sui denti del tuo cane. Per questo scopo, dagli un gambo da masticare alcune volte a settimana.

4. Peperoni

peperoni

I peperoni sono molto nutritivi sia per l'uomo che per il cane.

Quando si tratta della salute del cane e della sua protezione contro le malattie, il sistema immunitario è molto importante.

Questo vegetale è ricco di vitamine e minerali e povero di calorie. Ha quattro volte più vitamine C dell'arancia. I peperoni contengono potenti antiossidanti dotati di grandi proprietà curative.

Come nutrirlo con i peperoni

Innanzitutto, parliamo di come scegliere il giusto peperone. Quando li compri, opta sempre per peperoni rossi e maturi. Sono più ricchi di vitamine e minerali rispetto ai peperoni gialli e verdi.

Per prima cosa, sbuccia il peperone e rimuovi i semi per evitare problemi durante la digestione. Il modo migliore per aggiungere i peperoni alla dieta del tuo cane è mischiarli con il cibo regolarmente assunto. Una leggera cottura al vapore o una fine mescolanza prima di aggiungerli al suo cibo può favorire la digeribilità.

Fare del peperone un trattamento è anche un buon modo di aggiungere nutrienti in più alla dieta del tuo cane.

Segui la regola del 10% e ne trarrà benefici senza rischiare problemi digestivi.

Se il tuo cane dimostra di apprezzare il sapore del peperone, puoi gradualmente inserirli come un'aggiunta al suo apporto giornaliero di cibo.

Nota: i peperoni fanno parte della famiglia delle verdure di belladonna (della quale fanno parte anche pomodori, melanzane e patate). Le verdure belladonna contengono la solanina, che può aggravare le infiammazioni, perciò è meglio evitarle se hai un cane che soffre ad esempio di artrite.

5. Carote

carote

Il cibo preferito di Bugs Bunny potrebbe diventare anche il preferito del tuo cane. Questo vegetale dolce e gustoso è una grande fonte di vitamine.

Le carote sono una fantastica fonte di fibre e antiossidanti. Contengono la vitamina A, che è cruciale per promuovere la salute generale sia dell'uomo che del cane.

Le carote miglioreranno la crescita delle sue ossa e la salute dei suoi denti. Contengono inoltre una grande abbondanza di minerali essenziali, che portano benefici agli occhi, riducendo i danni causati dai raggi UV.

Come nutrirlo con le carote

Se hai un cane di grande taglia, dargli una carota intera da masticare va più che bene. Quando nutri un cane più piccolo, potresti preferire servirle affettate. In questo modo eviterai il soffocamento se i pezzi da lui ingeriti sono troppo grossi.

Puoi servirle crude oppure leggermente cotte. La cottura manterrà comunque i nutrienti principali della carota, ma saranno più benefici se mantenute crude, soprattutto per i suoi denti.

Sappi però che i cani non digeriscono molto bene le carote crude; non allarmarti se le vedrai uscire dalle feci proprio come sono entrate.

La giusta quantità è ancora parte di quel 10% dell'apporto giornaliero di cibo del tuo cane.

6. Broccoli

broccoli

I broccoli sono un altro vegetale che il tuo cane può apprezzare. Somministrarli nella sua dieta favorirà benefici nella salute e rafforzerà il suo sistema immunitario.

Sono ricchi di fibre e di vitamina C, mentre sono poveri di grassi e di calorie. Sono anche una buona risorsa di potassio, calcio e ferro. Questi minerali aiutano a combattere le malattie e rafforzano la salute generale.

Considerati efficaci nel potenziamento delle difese immunitarie, lo sono fino a quando non si eccede nelle quantità.

Come nutrirlo con i broccoli

Puoi servire i broccoli crudi, ma sono più difficilmente digeribili, quindi bollirli o cuocerli potrebbero essere alternative migliori.

Quando scegli di somministrarli crudi, assicurati di tagliarli in bocconcini per evitare il rischio di soffocamento.

7. Banane

banane

Torniamo a qualche frutto! Le banane sono tra i cibi più sani per il cane. Ecco perché la maggior parte dei trattamenti naturali per il cane le contengono.

Non puoi fare affidamento solo su cibo commerciale (e specialmente non solo sulle crocchette) per dare al cane tutto ciò di cui ha bisogno. Frutta e verdura comportano enormi benefici se scelti adeguatamente.

Le banane sono una fonte naturale di fibre, potassio, rame, manganese e vitamine B e C.

Il potassio manterrà le ossa forti e i vasi sanguigni elastici e sani. Gli altri componenti assicureranno un forte sistema immunitario e movimenti intestinali regolari.

Come nutrirlo con le banane

Come puoi probabilmente indovinare, servirle crude è il modo migliore. Se ti sembra troppo noioso, puoi anche trovare un sacco di ricette per creare un trattamento personalizzato per il tuo cane. Le banane daranno a questo trattamento un gusto speciale e un pieno di nutrienti.

Tieni a mente che le banane sono ricche di zuccheri, quindi dovrebbero essere incluse nella dieta del cane solo occasionalmente.

Quando parliamo di quantità, i cani grandi possono mangiare metà banana più volte alla settimana. Quelli più piccoli, d'altra parte, saranno più che felici con pochi piccoli pezzi.

8. Meloni

melone

Questo frutto delizioso è molto benefico per i cani. Dal momento che contiene abbondanza d'acqua, il melone è perfetto durante l'estate.

Questo frutto arancione è ricco di vitamina C, Vitamina A e beta-carotene. I meloni contengono anche potassio, fibre ed acido folico.

Questo frutto delizioso ha proprietà antinfiammatorie e antiossidanti. Questo fa dei meloni un cibo sano per tutti i cani.

Nutrire un cane adulto con il melone è anche un modo perfetto per innalzare i livelli di vitamina C e la salute generale.

Come nutrirlo con i meloni

Affetta il melone e rimuovi la buccia, che può contenere muffa o trasportare batteri potenzialmente pericolosi.

Inoltre, scarta i semi, che sono a volte un po' pesanti per la digestione del tuo cane.

Taglia le fette in bocconcini e inizia introducendo piccole dosi nella dieta del tuo cane. Una quantità troppo grande può causare diarrea, quindi presta attenzione.

9. Cavoli

cavolo

Nonostante questo vegetale possa indurre meteorismo se mangiato molto spesso, è comunque una risorsa molto salutare per il tuo cane. Il cavolo è molto benefico quando usato con moderazione. Apporta benefici che non ti aspetteresti.

I cavoli contengono antiossidanti cruciali per la costruzione di un forte sistema immunitario. Sono anche ricchi di fibre che fanno del cavolo un grande aiutante per la digestione.

Alcuni composti trovati nel cavolo sono stati ritenuti anche funzionali alla prevenzione di certi tipi di cancro.

Questa verdura può anche favorire la salute della pelle e del pelo promuovendo la produzione di cheratina.

Come nutrirlo con il cavolo

Il cavolo può essere servito crudo oppure cotto. Molti credono che la cottura sia migliore per la digestione del cane, ma è salutare anche crudo.

La quantità servita dipende dalla tecnica di preparazione scelta. Se decidi di servirlo crudo, è meglio optare per pezzi più piccoli. Inoltre, introducili gradualmente; il tuo cagnolino potrebbe aver bisogno di un po' di tempo per apprezzarne il sapore.

Quando cotto, il cavolo può essere servito in porzioni più grandi, perché più digeribile.

10. Olio di cocco

olio di cocco

Dal momento della scoperta dei suoi vari benefici, l'olio di cocco è diventato molto popolare tra gli uomini, ma è anche indicato per il cane.

Ci sono un sacco di ragioni per cui includere l'olio di cocco nell'alimentazione del tuo cane.

L'olio di cocco contiene acidi grassi sani a catena media che potenziano notevolmente il sistema immunitario. Questo fantastico olio può aiutare il controllo del peso, disinfettare ferite e persino fornire un aiuto per la salute della pelle e combattere le allergie.

Ciò che lo rende ancora più fantastico è la possibilità di usufruirne per pulire i denti e respingere pulci e zecche.

Aggiungere un po' di olio di cocco nella dieta del tuo cane può promuovere il funzionamento del cervello, e di conseguenza migliorare le sue funzioni cognitive.

Come nutrirlo con l'olio di cocco

Se stai cercando benefici nel sistema immunitario e nella salute del tuo cane, semplicemente aggiungi l'olio di cocco nella sua dieta regolare.

La maggior parte dei cani ne adora il sapore, quindi puoi aggiungerlo alla sua ciotola oppure servirlo direttamente da un cucchiaio.

La chiave è iniziare con piccole quantità. Quando il cane si sarà abituato, puoi lentamente aumentare la quantità fino al raggiungimento della quantità ottimale: 1 cucchiaino da tè ogni 4,5 Kg di peso al giorno.

Puoi anche usarlo localmente. Prendi un po' di olio di cocco sulle mani e stendilo sulla sua pelle.


Ricorda che i cani digeriscono il cibo in modo differente rispetto all'uomo. Sono compresi nel ramo degli onnivori in prevalenza carnivori, perciò non necessitano di tanta frutta e verdura quanta è necessaria all'uomo.

👉 Leggi anche: 6 superfrutti per il tuo cane

Quando si parla della salute del cane e della sua protezione contro le malattie canine comuni, il sistema immunitario è molto importante. Tutti questi cibi rappresentano dei rimedi naturali per rafforzarlo. Comincia a somministrarli al tuo cane oggi e assicuragli una vita più salutare possibile.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 10 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty