I benefici delle fibre nel cibo per cani

Scritto da dott.ssa Barbara Lombardi nella categoria Cani
I benefici delle fibre nel cibo per cani

Avrete sentito parlare dei benefici delle fibre, se la risposta è no...fareste bene a informarvi.

Le fibre sono tra i nutrienti più speciali (e trascurati) del cibo per cani.

Non riuscirete a credere a cosa possono fare per il vostro cane.

Prima di parlare dei talenti delle fibre, cosa sono esattamente?

Le fibre rappresentano la parte commestibile delle piante che non può essere digerita.

Le fibre si trovano solo nelle pareti della cellula e poiché le quelle animali non hanno pareti, le fibre provengono solo da verdure e cereali. Mai dalla carne.

In pratica, le fibre contengono le rimanenze di carboidrati delle cellule vegetali dopo la digestione.

Ne esistono due tipi:

  1. Fibre solubili
  2. Fibre insolubili

In pratica, una si dissolve nell'acqua e l'altra no, ecco perché contribuiscono in modi diversi ai benefici del cibo per cani.

Le fibre aiutano a prevenire costipazione e diarrea

Le fibre aiutano anche per prevenire la costipazione

Avete letto bene, possono fare entrambe le cose!

Questo perché le fibre insolubili assorbono l'acqua come spugne, quindi possono estrarre l'umidità al di fuori del colon e portarla nelle feci del cane per promuovere un movimento intestinale regolare.

In alcune condizioni possono assorbire l'acqua in eccesso presente dentro al colon e tenere sotto controllo la diarrea.

Le fibre "stabilizzano" le feci. Sono la soluzione perfetta per molti problemi intestinali dei cani.

Insomma, lo stesso nutriente si occupa di costipazione e diarrea.

Le fibre potrebbero ridurre il rischio del cancro al colon

Nell'intestino del cane i batteri buoni fanno fermentare le fibre per creare delle speciali "catene di acidi grassi" che aiutano il colon ad auto-ripararsi e a prevenire il cancro.

Ma le fibre possono essere utili anche in un altro modo.

Quando l'acqua viene assorbita nel colon, la materia fecale si dilata lungo le pareti del colon. Questa pressione causa contrazioni muscolari, che possono accelerare il percorso del cibo nel tratto digerente.

Questo "transito veloce" permette un contatto minore tra le pareti del colon e le sostanze cancerogene.

Le fibre favoriscono la perdita di peso

Le fibre aiutano a perdere peso

Aggiungere fibre al cibo del cane ne "diluisce" il contenuto calorico. Quindi ci sono meno calorie per porzione e questo favorisce la perdita di peso.

Le fibre assorbono acqua e si espandono, portando il cane a smettere di mangiare. Questo perché uno stomaco pieno significa "sazietà" o fine della fame (nei cani).

I cani si sentono più pieni e consumano meno energia e calorie per pasto.

Un recente studio ha mostrato che i cani sottoposti a una dieta contenente molte fibre hanno perso 5 volte la massa grassa rispetto a cani nutriti con una dieta povera di fibre.

Portare una perdita di peso in un cane senza le fibre rende l'intero processo molto più complicato.

Abbiamo anche parlato di:

  • Un modo semplice per ridurre il rischio del cancro al colon nel cane
  • Come usare la fibra per prevenire costipazione e diarrea
  • Un modo intelligente per "diluire" il contenuto calorico del cibo per cani e raggiungere la perdita di peso

E poi c'è la differenza tra i due tipi di fibre, solubili e insolubili.

Ci sono ancora dei benefici incredibili delle fibre nel cibo per cani.

Aiutano il cane a evitare le conseguenze debilitanti del diabete incontrollato

Le fibre creano una barriera nell'intestino che rallenta l'assunzione di nutrienti. Possono anche ritardare il tempo che impiega lo stomaco a svuotarsi.

Ecco perché le fibre sono così efficaci nel tenere sotto controllo le oscillazioni glicemiche associate al diabete canino. Questo è vero soprattutto per le ricette contenenti quantità maggiori di fibre insolubili.

È facile capire perché le diete ad alto contenuto di fibre siano raccomandate per i cani cui hanno diagnosticato la malattia.

Prevenire l'agonia delle ghiandole anali infiammate

In molti hanno visto il loro cane trascinarsi sul sedere con aria sofferente.

I veterinari chiamano questa pratica 'strofinio' ed è causata da una ghiandola bloccata nell'ano del cane.

Le fibre possono offrire una soluzione al problema.

Come sapete, le fibre assorbono l'acqua e producono una massa aggiuntiva. Queste feci applicano pressione sulle sacche anali durante l'espulsione, portando allo svuotamento naturale delle ghiandole gonfie.

E al sollievo del vostro cane.

Come trarre vantaggio dai benefici delle fibre per i cani

Quando scegliete il cibo per il vostro cane, è importante tenere a mente qualcosa che la maggior parte degli acquirenti ignora: le fibre.

Ecco cosa cercare:

L'analisi presente sull'etichetta elenca le fibre grezze tra le informazioni. La parola "grezzo" in questo caso si riferisce solo al metodo di misurazione delle fibre, non alla loro qualità.

I cibi secchi hanno una percentuale di fibre grezze del 1.5-4.5%. Ma la concentrazione in prodotti con calorie ridotte può arrivare al 9-10%.

Sì, è possibile avere troppe fibre. Un eccesso di fibre diminuisce la digeribilità di altri nutrienti importanti.

Per non parlare del fatto che diversi ingredienti ricchi di fibre producono risultati diversi. Per esempio, la polpa di barbabietola conferisce buone caratteristiche alle feci senza compromettere la digeribilità di altri nutrienti.

Domande e risposte

Di seguito sono riportate alcune delle domande più frequenti presenti su Petyoo a proposito delle fibre alimentari.

In che modo le fibre alimentari, assunte con la dieta, favoriscono alla salute ed il benessere di un cane?

Le fibre presenti nei prodotti per cani possono migliorare la salute del colon, aiutare a mantenere il giusto peso corporeo ed a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue nei soggetti diabetici. Possono inoltre aiutare a contrastare diarrea e costipazione.

Perché le feci del mio cane sono così abbondanti?

Nella maggior parte dei casi, le dimensioni, la forma e la quantità delle feci di un cane possono essere direttamente correlate al contenuto di fibre presenti nei prodotti che il cane consuma regolarmente.

Quali sono gli ingredienti più ricchi di fibre?

Poiché le fibre si trovano solamente nella parete delle cellule (e dato che le cellule animali non presentano una parete cellulare) sono presenti solo nelle verdure e nei cereali. Non sono invece mai presenti nella carne.

Ecco perché è logico aspettarsi che i prodotti per cani a base di ingredienti vegetali generino un quantitativo maggiore di feci rispetto ai prodotti a base di carne.

Come possono le fibre alimentari essere d’aiuto ad un cane diabetico?

Le fibre possono aiutare un cane diabetico a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue.

Anche se inizialmente si riteneva che un elevato contenuto in fibre non potesse far altro che bene, studi recenti suggeriscono che potrebbero non esserci dei veri e propri vantaggi nel far seguire al proprio cane una dieta ad alto contenuto in fibre rispetto ad una dieta con un contenuto in fibre più moderato tipico della maggior parte dei prodotti alimentari che si trovano in commercio.

In che modo le fibre alimentari assunte con la dieta aiutano a tenere sotto controllo le ghiandole perianali infiammate?

Le fibre possono assorbire l'acqua direttamente nel colon. L'aumento delle dimensioni delle feci dovuto alle fibre è in grado di generare una pressione maggiore sulle ghiandole perianali durante la defecazione.

E tale pressione può contribuire ad indurre il drenaggio delle ghiandole anali infiammate.

Qual è la conclusione?

Anche se le fibre non sono considerate un ingrediente essenziale, i benefici che comportano ai cibi per cani che ne contengono una quantità ragionevole, rendono il prodotto degno della vostra considerazione.

I prodotti che contengono poche fibre sarebbero da evitare.

È una buona idea stare lontani da cibi per cani in cui le fibre grezze superano il 10%. La percentuale ideale è di circa 1,5-4,5% di fibre.

Consultate il vostro veterinario se ci sono domande specifiche su una malattia e prima di iniziare la somministrazione di cibi troppo ricchi di fibre.

Barbara Lombardi
dott.ssa Barbara Lombardi

Barbara Lombardi è una veterinaria nonché scrittrice freelance specializzata sul tema della salute e del benessere degli animali domestici. Amante appassionato di cani e gatti, Barbara ha una grande esperienza nella scrittura di articoli sulla cura dei nostri amici animali.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 5 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty