Come correre con il cane: 9 consigli utili

Scritto da nella categoria Cani
Come correre con il cane: 9 consigli utili

La corsa è ottima per noi umani perché ci tiene in forma e in salute, ma sapevate che può far bene anche al vostro cane? È proprio così, correre può essere un'ottima cosa per i cani. Inoltre voi e il vostro cane passerete più tempo assieme, e questo è importante per rafforzare il legame cane / padrone. Non è facile come sembra, però. Seguendo questi consigli sul correre assieme ai cani, sia voi che i vostri cani sarete felici e sicuri.

Uno degli effetti più benefici del correre con i cani è che anche voi sarete più motivati. Ci sono giorni in cui guardate fuori dalla finestra, vedete che piove e pensate tra voi "Vabbè, oggi lascio stare e andrò a correre domani...". Bene, se siete così, questi giorni sono finiti. Basta scuse. Il vostro cane vuole andare a correre e basta, quindi andrete a correre.

Voi e il vostro cane vi divertirete sul serio insieme, e il correre diventerà qualcosa che non vedrete l'ora di fare. Ai cani serve esercizio per restare sani, mentalmente e fisicamente, e molti problemi comportamentali sono causati dalla mancanza di esercizio fisico. Ci sono però parecchie cose da valutare prima di decidere di portare il vostro cane a correre, quindi seguite questi consigli per farlo in sicurezza.

La corsa con i cani: 9 consigli

1. Fate prima controllare il vostro cane

Il primo consiglio, è uno dei più importanti da seguire prima di correre con cani: e si tratta di una cosa da fare prima di anche solo pensare di portare il vostro animaletto con voi a correre. Dovete portarlo dal veterinario a fare un controllo, solo per essere sicuri che non ci sia niente che possa darvi problemi.

Il vostro veterinario potrà esaminare in profondità il vostro cane e si accerterà che non esistano problemi che potrebbero peggiorare con la corsa. È importante farlo, perché esistono malanni che possono venir fuori quando si fa troppa attività fisica.

2. Quanti anni ha il vostro cane?

Correre con il cane

Se avete un cucciolo a casa, non è proprio il caso che andiate a correrci insieme fino a quando non ha smesso di crescere. Aspettate che abbia uno o due anni prima di iniziare a portarlo a correre.

Nemmeno i cani anziani sono il massimo per andare a correre assieme. Hanno bisogno di prendere le cose con calma rispetto ai cani giovani, e la corsa sarebbe da evitare.

I cani anziani possono soffrire di infiammazioni, proprio come noi quando invecchiamo. Correre è probabilmente l'ultima cosa che gli verrebbe in mente, visto che può essere doloroso.

Questo non significa che il vostro cane non possa fare nessun tipo di attività fisica. Il vostro veterinario vi saprà dire se è il caso che un cane di mezza età, oppure proprio anziano, vada a correre. Camminare potrebbe essere una cosa migliore, anche se poi esistono cani in età da pensione che sono ancora in forma sufficiente per andare a correre con il loro padrone.

3. Di che razza è il vostro cane?

Ci sono alcune razze di cani che adorano correre, sono nate per farlo. Molte razze invece, non dovrebbero proprio farlo, per esempio i Bulldog.

Non sono esattamente atleti nati e sono più contenti di farsi una piccola passeggiata. Il miglior consiglio, se volete correre con in cane, è di adottare una razza a cui piaccia lo sport. I boxer sono ottimi corridori, così come i Border Collie, i Weimaraners, i bracchi tedeschi, e alcuni terrier.

Se avete invece un cane di razze come i basset, i barboncini, i bassotti o gli Shi-Tzu, fate molta attenzione. Sono cani con la schiena lunga e le gambe corte ed è facile che gli vengano problemi alla schiena. Il vostro veterinario saprà se consigliarvi di correre o meno con cani di queste razze, ma è probabile che sia meglio evitare.

La maggioranza dei cani può tranquillamente essere addestrata a correre dai tre ai cinque chilometri al giorno, ma ricordatevi di consultare prima il vostro veterinario, perché è meglio non rischiare.

4. Il vostro cane avrà bisogno di riscaldamento

Proprio come noi, anche i nostri cani hanno bisogno di esercizi di riscaldamento prima di iniziare un'attività fisica. State attenti a preparare il corpo del vostro cane in modo che sia pronto a fare attività fisica.

Iniziate con il far fare ai sui muscoli e alle sue articolazioni un po' di stretching. Una camminata di dieci minuti prima di partire con la corsa è tutto quello che ci vuole per riscaldare il vostro cane. I cani hanno bisogno anche di rafforzare i muscoli. Provate a portare il vostro cane a camminare nella sabbia, in posti dove sia abbastanza profonda, oppure a fare passeggiate con calma in montagna o collina. Queste attività aiuteranno a rendere più forti i muscoli del vostro animaletto.

5. Migliorare la resistenza alla fatica

Correre con il cane

Uno dei consigli più importanti per la corsa con i cani è quella di non avere troppa fretta. Il vostro cane deve essere in forma prima di correre con voi.

Non è una buona idea quella di partire per una corsa e pensare che il vostro cane possa correre dieci chilometri con voi. Non sarà affatto in grado di starvi dietro, senza la giusta preparazione.

Il vostro cane ha bisogno di essere fisicamente pronto e forte abbastanza per affrontare simili distanze, proprio come noi.

Se in qualsiasi momento ti sembra che il cane non sia in grado di starvi dietro, fermatevi e portatelo a casa.

I cani non nascono in forma, bisogna lavorarci. I loro corpi hanno bisogno di adattarsi all'attività fisica, proprio come i nostri. Provate a correre con i vostri cani per brevi distanze all'inizio, andate a fare una corsa di quindici minuti nella prima settimana e poi continuate ad aumentare la distanza settimana per settimana, fino a quando non vedrete che il vostro cane può reggere la distanza che volete correre ogni giorno.

6. La corsa vera e propria

Il vostro cane non vi può dire quando è affaticato o stanco o sente male da qualche parte. Dovete essere voi a giudicare come sta andando. Il vostro cane inoltre farà di tutto per accontentarvi e continuerà a provare anche se è in difficoltà. Se in qualsiasi momento della corsa vedete che il vostro cane è a disagio, fermate la corsa e portatelo a casa per riposarsi e prendere un po' d'acqua.

Mentre correte con il vostro cane, guardate bene la sua faccia, la respirazione, la posizione della coda e l'andatura. Il modo in cui tiene il passo è la chiave per capire come sta andando. Dovrebbe correre di fianco a voi o davanti a voi. Certamente non dietro di voi faticando a starvi dietro.

Se vi accorgete che è dietro di voi e fa fatica, è una buona indicazione del fatto che non può più continuare.

Magari non pensate che la coda del vostro cane possa essere inclusa nei nostri consigli per il correre con i cani, ma può aiutare a controllare l'animale. Posizione della coda del vostro cane, e anche la sua respirazione, dovrebbero essere le stesse dell'inizio della corsa.

Se notate che tiene la coda bassa o che respira rumorosamente, significa che sta facendo troppa fatica. La respirazione affannosa significa che il battito cardiaco è troppo veloce, e se il cane inizia ad aver schiuma alla bocca dovreste smettere immediatamente di correre e dargli un po' d'acqua.

Continuate a osservare l'andatura del cane perché è un ottimo indicatore di come sta andando. Cercate i segni di debolezza, affaticamento e dolori. La maggioranza dei cani quando sono contenti di correre trotteranno o galopperanno, proprio come un cavallo. Invece un cane che si sente a disagio correrà con un passo che mostra il suo dolore. Tener d'occhio il vostro cane tutto il tempo, mentre fa esercizio fisico, è uno dei consigli che potrebbero finire con il salvargli la vita.

7. Occhio alle zampe del cane quando fa caldo o freddo

Correre con il cane d'inverno

Date sempre un'occhiata alle zampe del vostro cane prima e dopo la corsa. Il caldo può essere distruttivo per le zampe del vostro cane, e il terreno in cui corrono potrebbe essere troppo caldo al tatto (specialmente se correte sull'asfalto). Controllate sempre le condizioni del terreno con la mano prima di iniziare a correre con il cane.

Anche il freddo può essere causa di problemi perché il terreno ghiaccia. Questo potrebbe far venire i geloni al vostro cane. Se è molto umido, controllate più che potete il cane: i cani non hanno ghiandole sudoripare. Non lasciate mai che si surriscaldi in una giornata umida.

8. Attenzione ai dolori

I nostri cani possono farsi male, proprio come noi, quindi è importante che teniate d'occhio il cane e facciate attenzione ai segni di indolenzimento e dolore.

Potreste pensare che tutti i consigli per la corsa con i cani siano cose da fare quando correte o prima di iniziare, ma i cani non mostrano sempre segni di disagio prima del giorno dopo la corsa. Attenzione a segni come mancanza di energia, indolenzimento, letargia o stanchezza eccessiva.

Un cane che sta bene aspetterà tranquillamente la prossima occasione di un'altra corsa. Un cane che non sta del tutto bene, invece, non mostrerà molto entusiasmo per andare a correre di nuovo.

I cani possono avere problemi di legamenti e alla schiena causati da strappi quando sono fuori a correre. Attenzione a segni di dolore, come appoggiarsi sempre da un lato o zoppicare.

Il comportamento di un cane può anche contenere indizi. Qualsiasi cambio di comportamento potrebbe indicare un problema. Un cane che non ha voglia di muoversi è probabilmente un cane che ha male da qualche parte.

9. Dategli da mangiare buon cibo nutriente

Un consiglio essenziale è quello di procurare un cibo adeguato. Il vostro animale avrà bisogno di sostanze nutrienti di buona qualità se corre regolarmente. Le proteine sono l'ingrediente chiave, ma è importante ricordare che se il vostro cane corre starà bruciando grasso al posto di carboidrati per continuare la sua attività fisica. Se il vostro cane è il vostro compagno di corsa, avrà bisogno di più proteine e di antiossidanti nella sua dieta.

Potete anche provare a dargli cibo crudo con patata dolce e broccoli cotti mescolati a pollo e pesce. Non portate il vostro cane a correre prima di un'ora dopo il pasto.

Assicuratevi di discutere un cambio dieta prima di tutto con il vostro veterinario. Dovete essere sicuri che qualsiasi dieta gli diate, questa soddisfi i bisogni nutrizionali del vostro cane.

Ovviamente, una corretta idratazione è nella lista consigli importanti per correre con il vostro cane. È importante ricordare che il vostro cane non dovrebbe bere una ciotola d'acqua tutta d'un fiato, perché questo potrebbe causargli una torsione dello stomaco, che è una condizione grave.

Quando state correndo date acqua al vostro cane ogni venti minuti per tenerlo idratato e fresco. I cani hanno bisogno di acqua tanto quanto ne abbiamo bisogno noi.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 3 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty