10 alimenti cancerogeni per i cani da evitare: la lista completa

Scritto da nella categoria Cani
10 alimenti cancerogeni per i cani da evitare: la lista completa

Sapevate che molti marchi popolari di cibo per cani contengono ingredienti dannosi e cancerogeni? Tali ingredienti sono economici per i produttori ma deleteri per i nostri amici a quattro zampe. Quando acquistate cibo per il vostro cagnolino, dovreste prestare attenzione ai seguenti alimenti cancerogeni.

Conservanti, riempitivi e sostanze chimiche sono solo alcuni degli ingredienti contenuti nei comuni marchi di cibo per cani che fanno più male che bene. Dobbiamo essere sempre informati su cosa sia sano per i nostri compagni pelosi, in quanto loro si affidano a noi per quanto concerne il cibo salutare.

Quando possibile, consigliamo sempre di preparare in casa il cibo per cani. In questo modo, sappiamo esattamente cosa stanno mangiando. Esistono moltissime ricette che si possono trovare online, che prevedono ingredienti come carne biologica, verdure salutari e altro.

Questo è uno dei migliori modi per assicurarsi che il vostro animaletto abbia una dieta sana, priva di conservanti, riempitivi, OGM e altri ingredienti dannosi. Indubbiamente, non sempre abbiamo il tempo di preparare il cibo per cani a casa ogni giorno.

Pertanto, abbiamo fatto una lista dei 10 cibi per cani cancerogeni. Tale lista comprende ingredienti che dovete sempre evitare. Ogni qualvolta siete insicuri su un marchio, consultate il vostro veterinario. Speriamo che questa classifica vi aiuti a prendere una decisione responsabile sull'alimentazione del vostro cucciolo.

1. Etossichina

L'etossichina è un conservante che si trova comunemente nel cibo per cani. Credeteci o no, è stato originariamente creato come erbicida. Quindi, perché lo diamo ai nostri cagnolini?

I produttori di cibo per cani ne fanno uso perché è economico, però è connesso a una miriade di problemi di salute. Non solo questo conservante può causare il cancro al fegato (Błaszczyk et al. 2013)_, ma è anche collegato a danni a fegato e reni, sindrome da immunodeficienza e cecità.

Il cibo per cani con farina di pesce contiene solitamente etossichina

Tutto il cibo per cani contenente farina proteica animale e grassi animali viene trattato con conservanti. Questi includono farina di pesce, di pollo, di manzo, di agnello, ecc.

Alcuni produttori di cibo per cani fanno uso di conservanti naturali invece di tossici come l'etossichina, quindi potreste provare di comprare tali marchi per il vostro animale domestico. Tenete a mente che legalmente, i produttori non hanno alcun obbligo di rivelare i conservanti aggiunti prima che il cibo arrivi in fabbrica. Ciò significa che nonostante il cibo per cani possa contenere etossichina, i produttori non sono tenuti a specificarlo nell'etichetta.

Più grasso è presente in un prodotto, di più conservanti necessiterà il prodotto. Detto questo, dovreste cercare alimenti con un basso contenuto di grassi. Controllate sempre con il veterinario prima di acquistare un nuovo marchio, in quanto lui è a conoscenza di quale cibo sia cancerogeno.

2. Butilidrossianisolo

Il butilidrossianisolo, o BHA, è un conservante potente e pericoloso presente comunemente nel cibo per cani. il BHA è talmente dannoso che è incluso nella lista degli Agenti Cancerogeni e Tossici per la Riproduzione Noti, secondo la valutazione dei rischi per la salute e l'ambiente dell'ufficio della California. Può provocare danni in cani e persone.

Tali alimenti cancerogeni per cani sono usati per evitare che il cibo marcisca ma possono risultare incredibilmente dannoso. Il BHA è connesso al cancro. Sebbene la maggior parte del cibo per cani contenga un qualche tipo di conservante, quelli naturali costituiscono un'opzione molto più sana. Acquistate cibo per cani con vitamina C, E oppure oli vegetali come quello di rosmarino.

3. Glicole propilenico

Il glicole propilenico è l'ingrediente principale dell'antigelo. Viene inoltre usato in parecchi cibi per cani industriali e infatti alcune industrie sono state scoperte e accusate di avvelenamento. Si tratta di una sostanza dannosa che ha un sapore dolce che attira i cagnolini. Ciononostante, è connesso a molti problemi di salute.

I marchi di alimenti di bassa qualità per cani di solito lo usano per mascherare il sapore del cibo. Una problematica associata al glicole propilenico è che i compagni pelosi possono diventare dipendenti dal gusto dolce e si rifiuteranno di mangiare cibo più sano quando il padrone si deciderà a cambiare.

A parte questo, il glicole propilenico mette i cani a rischio di cancro. Il modo migliore per mantenere i nostri cani a distanza da tale sostanza è evitare qualsiasi cibo che lo contenga.

4. Aflatossina

Questo è probabilmente uno degli alimenti per cani cancerogeni più tossici. L'aflatossina è talmente tossica che è vietata in tanti paesi (in Europa è permessa).

L'aflatossina è un sottoprodotto della muffa e uno degli ingredienti più pericolosi a cui prestare attenzione. In generale, rappresenta una tossina cancerogena velenosa. Non solo il cibo per cani contaminato con l'aflatossina provoca il cancro, ma può anche causare altri problemi di salute come danni al fegato. Il cancro al fegato costituisce uno dei tipi di cancro più comuni connessi all'aflatossina.

Controllate online i contenuti di aflatossina e consultatevi col veterinario prima di decidere di acquistare un nuovo marchio per il vostro cucciolo.

5. Colorante alimentare blu

Il colorante alimentare blu, in particolare Blue 1 e* Blue 2*, può essere molto pericoloso per gli animali. È stato provato sia legato al tumore al cervello e il Centro per la Scienza nell'Interesse Pubblico ha stilato un'intera classifica che spiega i pericoli di ogni tipo di colorante. Il cibo per cani non deve essere per forza blu per contenere questi dannosi coloranti, infatti l'ingrediente si può trovare in molti prodotti.

Controllate la lista di ingredienti per ogni marchio di cibo per cani che acquistate ed evitate quelli contenenti colorante blu. Provate a dare al vostro cagnolino prodotti che contengano solo ingredienti naturali e biologici, in quanto costituisce il metodo migliore per essere sicuri che non vi siano coloranti dannosi.

6. Cereali

Alcuni possono essere in disaccordo su questi, ma in generale, sebbene i cereali non siano particolarmente dannosi per i cani, non fanno nemmeno bene loro. Sappiamo che gli amici a quattro zampe in natura non mangiano cereali e possono sopravvivere senza di loro. I cagnolini non si sono evoluti mangiandoli e questa è parzialmente la ragione per la quale sarebbero da evitare ora. Ma il fatto più importante sui cereali è che contribuiscono al cancro.

Le diete ricche di carboidrati aumentano il rischio di tumori col tempo, e nei cani e nelle persone. I cereali sono pieni di carboidrati e amidi semplici, conosciuti anche come zuccheri semplici. Le cellule del cancro si sviluppano in modo più intenso con diete ricche di quest'ultimi.

Quindi, è meglio evitare il cibo per cani contenente qualsiasi varietà di cereale come ingrediente. Non solo esiste una probabilità più alta che questi cibi contribuiscano/causino un tumore, ma ne accelerano anche la crescita, se il vostro cucciolo dovesse ingerirli.

7. Carragenina

La carragenina si trova in molti prodotti alimentari per cani, anche quelli naturali. Si tratta di un emulsionante e addensante derivato dalle alghe. Sebbene sia naturale, può provocare infiammazione gastrica in cagnolini e persone.

Può causare molti problemi di salute per il vostro cucciolo, quindi la si dovrebbe evitare. Controllate sempre gli ingredienti del vostro cibo per cani, in quanto anche marchi naturali possono contenere carragenina.

8. Scarti/sottoprodotti dell'industria alimentare

Sfortunatamente, i produttori di cibo per cani usano scarti dell'industria alimentare nella produzione, una ragione per la quale i cani sviluppano disturbi allo stomaco. Tra gli scarti vi sono carne scaduta, animali malati e poi morti e cibi altri per loro cancerogeni.

Per prevenire è bene prestare attenzione alle etichette del cibo, per vedere se sono inclusi ingredienti come grasso animale e farina di ossa. È inoltre importante puntualizzare che tali ingredienti di solito contengono sodio pentobarbital, usato per l'eutanasia dai veterinari.

I resti interni di un animale sono dei sottoprodotti. Non si intende carne del muscolo ma tessuti e organi malati. Noi non vorremmo mangiare qualcosa probabilmente contaminato da animali malati, vero? Quindi perché dovremmo darlo al nostro cane?

Almeno noi siamo in grado di prendere delle decisioni coscienti circa cosa immettere nel nostro corpo, mentre i cagnolini non dispongono di questa opzione. Perciò, è nostro dovere far sì che non stiano mangiando niente di potenzialmente dannoso o cancerogeno. Cercare di stare alla larga sa marchi di cibo per cani che contengono sottoprodotti è il modo migliore per mantenere i nostri amici pelosi al sicuro.

9. OGM

Abbiamo sentito tutti quanto gli OGM (organismi geneticamente modificati) siano dannosi per il nostro corpo, ma sapevate che lo sono anche per i cuccioli? Gli OGM sono connessi a molte malattie diverse, cancro compreso.

Gli OGM vengono usati per accelerare la crescita di organismi e si trovano anche nel cibo per cani. Molti produttori dichiarano di non avere niente a che fare con gli OGM ma, a meno che il prodotto non sia completamente naturale, è molto probabile che li contenga.

Oltre il 90% della soia e del mais coltivato negli Stati Unite è geneticamente modificato. Gran parte del cibo per cani li presenta come ingrediente quindi, nel caso in cui non sia etichettato come biologico, è molto probabile sia stato contaminato dagli OGM. Il modo migliore per evitare di darli in pasto al vostro cagnolino è consultare il veterinario circa possibili opzioni di alimenti biologici certificati.

10. Mais e sciroppo di mais

Si tratta di due tra gli alimenti cancerogeni più comuni. Il mais è un riempitivo economico che si trova spesso nel cibo per cani. Col tempo, può sviluppare muffe o funghi, che possono essere molto dannose per il vostro animaletto. Questi due possono generare una marea di problemi di salute e perfino portare alla morte. È meglio evitare cibo per cani che contenga mais tra gli ingredienti.

Anche il sciroppo di mais è molto pericoloso per i nostri amici a quattro zampe. Si tratta di un tipo di zucchero aggiunto al cibo per cani per "addolcirne" il palato. La prima cosa da tenere a mente è che i compagni pelosi non necessitano di alcun tipo di addolcente nella loro pappa. In natura i cani non mangiano sostanze dolci quindi non ne hanno bisogno nella dieta.

Gli zuccheri in eccesso possono provocare numerosi problemi alla salute dei canini, comprese iperattività e aumento di peso. È inoltre importante ricordare che le cellule del cancro amano lo zucchero e se ne cibano. Quindi un eccesso di tale sostanza nel cibo per cani può causare un tumore col tempo. In più, se Fido è già malato di cancro e mangia zuccheri, il tumore può crescere.

Ultime considerazioni sui cibi per cani cancerogeni

Esistono prove che dimostrano come gli alimenti cancerogeni elencati siano molto pericolosi per i cani nel lungo periodo. Certe sono solo teorie, mentre altri sono fatti basati sulla scienza. Si raccomanda di essere consapevoli su cosa dare da mangiare ai nostri amici a quattro zampe per evitare qualsiasi rischio, cercando di scegliere le opzioni più sane se possibile.

Approfondimento: Glossario completo degli ingredienti nel cibo per animali domestici

A causa della volontà di diminuzione dei costi di produzione, il cibo per cani economico è solitamente più soggetto a contenere tali alimenti cancerogeni. In questo modo i produttori sono in grado di tenere il prezzo basso scegliendoli come ingredienti.

Quando dovete acquistare del cibo per il vostro compagno peloso, è raccomandabile investire in un marchio più rinomato. Su due piedi potrà anche costare di più ma vi risparmierà fatture salate dal veterinario in futuro.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 15 persone con una media di 4.8 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty