Consigli (importanti) per la dieta del proprio cane

Scritto da nella categoria Cani
Consigli (importanti) per la dieta del proprio cane

Di seguito sono riportate alcune delle domande più frequenti presenti su Petyoo inerenti alla dieta ad ai prodotti corretti da acquistare per il proprio cane.

Quanto devono essere abbondanti le porzioni?

Dato che ogni alimento presenta un contenuto diverso di calorie per porzione, seguite le istruzioni riportate sulla confezione.

Quando un cucciolo diventa un cane adulto?

In generale, i cani di tagli piccola o media possono essere considerati adulti quando raggiungono circa i 6 mesi di vita.

Mentre i cani di taglia grande o gigante non dovrebbero seguire una dieta per cani adulti fino al compimento di un anno o di due anni (a seconda della razza).

Quando un cane viene considerato anziano?

Di norma, cani di tagli piccola o media sono considerati anziani al compimento dei 7 anni. Ma i cani di tagli grande sono considerati anziani molto prima.... alcuni addirittura a 5 anni.

Potete consigliarci un buon prodotto alimentare per cani anziani?

La maggior parte degli alimenti per cani anziani sono terribili. Queste ricette sono pensate per ridurre l'apporto calorico riducendo il contenuto di carne presente nel prodotto.

Purtroppo, questa strategia fa in modo che tali prodotti presentino un elevato contenuto di carboidrati.

Oggi, la maggior parte degli esperti consiglia prodotti per cani anziani che presentano un elevato contenuto proteico (ma un basso contenuto di grassi, carboidrati e calorie).

I prodotti e le diete ad elevato contenuto proteico non sono pericolose per i cani anziani?

Studi recenti hanno confermato che i prodotti ad elevato contenuto proteico fanno altrettanto bene sia per i soggetti più anziani che per quelli più giovani, parlando ovviamente sempre di soggetti in buone condizioni di salute.

Quale è il modo migliore per cambiare la dieta del proprio cane?

La maggior parte degli esperti consiglia di passare gradualmente ad un nuovo alimento... iniziando riempiendo la ciotola del proprio cane con il 20-25% “del prodotto nuovo” e gradualmente aumentando tale percentuale fino a raggiungere il 100% nell'arco di 7-10 giorni.

Siate pazienti e non affrettate questo processo di transizione da un prodotto all'altro. Prendetevi tutto il tempo che vi serve per ridurre al minimo la possibilità di insorgenza di problemi gastrointestinali.

Passando ad un nuovo prodotto alimentare, il mio cane presenta gas intestinale, feci molli o diarrea. Cosa devo fare?

I Se il passaggio è avvenuto lentamente (e pazientemente) ed il vostro cane continua a presentare questi problemi, potrebbe essere allergico o intollerante a qualche ingrediente presente in questo nuovo prodotto alimentare.

In questo caso, potrebbe essere necessario diminuire la percentuale di tale prodotto nella ciotola o interromperne prontamente e definitivamente la somministrazione. Se i sintomi persistono potrebbe essere necessario consultare il proprio veterinario.

Va bene cambiare la dieta del proprio cane con una certa regolarità?

Dal momento che non esiste un alimento perfetto per cani, è ragionevole supporre che ogni prodotto presente in commercio sia carente o ecceda in qualche modo.

L'abbondante presenza di un certo tipo di sostanze nutritive...o la carenza di altre. Alcuni prodotti possono contenere tracce di tossine pericolose per l'organismo. Quindi tali difetti intrinseci del prodotto si amplificano quando il prodotto stesso viene consumato con regolarità...giorno dopo giorno... per tutta la vita.

Modificando periodicamente la dieta del proprio cane (dieta a rotazione), le dannose conseguenze di questi difetti possono essere minimizzate.

Posso dare al mio cane del cibo da tavola?

Dipende da ciò che intendete con cibo da tavola. Dopo tutto, c'è una sostanziale differenza tra gli scarti e gli avanzi. Gli avanzi di solito includono alimenti di buona qualità (ma in eccedenza) che rimangono dopo un pasto consumato da voi e dai vostri familiari.

Gli scarti tendono ad includere i residui di grasso eliminati dai pezzi di carne. Nella maggior parte dei casi, il grasso è una tipica componente presente in un piatto a base di carne. Ma questi scarti e ciò che resta nel piatto tendono solitamente ad includere solo i residui di grasso rimasti di una bistecca ad esempio.

Quando servite "avanzi" contenenti grasso, state dando al vostro cane una concentrazione superiore alla media di grassi di origine animale ... e questo può portare ad una grave patologia, la pancreatite acuta.

Cosa è meglio...cibo in scatola o crocchette per cani ?

Sia il cibo in scatola che le crocchette hanno dei vantaggi e degli svantaggi unici a seconda del prodotto.

Per quanto tempo il cibo secco rimane fresco e commestibile?

Con una corretta conservazione, i cibi secchi possono essere utilizzati tranquillamente fino alla data di scadenza. Tale data è riportata sulla confezione ed in genere coincide con un anno dalla data di produzione.

Ma la freschezza di qualsiasi cibo secco non è stabile e si deteriora gradualmente nel tempo. Quindi, evitate di acquistare o usare prodotti troppo vicino alla loro data di scadenza.

Qual è il modo migliore per conservare il cibo secco?

L’aria e l'umidità sono nemici giurati delle crocchette. Accertatevi di conservare le crocchette in un luogo fresco ed asciutto. Cercate di espellere la maggior quantità di aria possibile prima di chiudere la confezione.

Se preferite utilizzare un contenitore richiudibile, cercate di lasciare il prodotto all'interno della sua confezione e mettete direttamente il sacchetto all'interno del contenitore in questione. O conservate la confezione in un luogo sicuro.

Questo perché sulla confezione sono riportate informazioni fondamentali per identificare il prodotto in caso vi sia qualche problema o si desideri semplicemente riacquistare il medesimo prodotto.

Per quanto tempo si può utilizzare il cibo in scatola una volta che la confezione è stata aperta?

A seconda della marca, i prodotti in scatola possono essere conservati se sigillati fino a 3 anni dalla data di produzione (a volte anche più a lungo). Tuttavia, una volta aperti, le confezioni di tali prodotti devono essere ben richiuse e poste immediatamente in frigorifero.

I prodotti in scatola, quando la confezione è stata aperta, possono essere conservati fino a 3 giorni in frigorifero. Qualsiasi residuo di cibo in scatola che può restare nella ciotola del vostro cane dovrebbe essere buttato non più di 30 minuti dopo essere stato servito.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 8 persone con una media di 5.0 su 5.0)

Ebook: Guida alla dieta crudista per Cani

Guida alla dieta crudista per Cani

Ricevi gratuitamente il nostro ebook del valore di 27,90 euro.

Odiamo lo SPAM quanto te.
Il tuo indirizzo e-mail non è mai condiviso da noi con terze parti.

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty