Cosa possono mangiare i gatti? 43 alimenti umani che possono mangiare anche i gatti

Scritto da nella categoria Gatti - 1 commento
Cosa possono mangiare i gatti? 43 alimenti umani che possono mangiare anche i gatti

Ci sono volte in cui il nostro gatto decide di rubarci cibo dal nostro piatto e altre invece in cui decidiamo di essere caritatevoli e condividere un po' del nostro pasto con lui... Comunque sia, ci sono molti alimenti umani che fanno più che bene al nostro micio, ma, allo stesso tempo, ce ne sono altri che possono essergli nocivi. Prima di lasciar il tuo gatto leccare un po' di liquirizia, oppure renderlo partecipe al pranzo della domenica, andiamo insieme a scoprire quali sono i cibi che possono mangiare, quali no e quali sono da dare solo in occasioni speciali.

I gatti possono mangiare il cioccolato? Assolutamente no!

cioccolato

Solitamente i gatti stanno lontani dal cioccolato per l'odore e il gusto a loro non graditi, ma, non tutti i gatti sono uguali. Dar da mangiare cioccolato al tuo gatto potrebbe mettere a rischio la sua salute.

Gli ingredienti nocivi in questo alimento sono l'alto tasso di caffeina e teobromina. Un gatto che mangia cioccolato potrebbe avere sintomi come: vomito, diarrea, irregolarità della pressione sanguigna, temperatura corporea instabile, debolezza, convulsioni, arresto cardiaco e persino coma e morte. Tieni lontano il cioccolato dal tuo gatto, fallo per il suo bene!

I gatti possono mangiare cibo per cani? Non consigliato!

cibo per cani

I gatti sono estremamente diversi da un cane sotto l'aspetto fisiologico, è infatti sconsigliato nutrire un gatto con del cibo studiato appositamente per cani.

I gatti, essendo carnivori, hanno bisogno di un livello più elevato di proteine nel loro cibo. Inoltre, non sono in grado di produrre taurina, che è essenziale per la salute dei loro occhi, del loro cuore e dell'acido grasso chiamato anche acido arachidonico, è quindi importante che assumano la giusta dose di proteine quotidianamente. Gli alimenti studiati appositamente per gatti, contengono già tutto il necessario per nutrire al meglio il tuo micio.

La salute di un gatto che è abituato a mangiare cibo per cani, col tempo, ne risentirà. Ma non preoccupatevi invece, se ogni tanto il vostro gatto fa il furbacchione e ruba qualcosina dalla ciotola del suo amico Fido!

I gatti possono mangiare il burro di arachidi? Ogni tanto (ma non consigliato)

burro_arachidi

La maggior parte dei cani adora questa leccornia, ma quando si parla di gatti... ehhh... insomma, non a tutti va a genio. Ma forse è meglio così, alla fine il burro di arachidi non ha nessuna sostanza nutritiva essenziale per il nostro micio, anzi, potrebbe farlo solamente ingrassare! Troppo burro di arachidi potrebbe causare vomito, diarrea o addirittura soffocamento. A meno che non stai cercando di far ingerire qualche medicinale al tuo gatto, l'unico posto dove dovrebbe stare il burro di arachidi è sul pane!

I gatti possono mangiare i broccoli? Certo!

broccoli

I tuoi bambini magari lo odiano, ma invece, il gatto non si farà troppi problemi a mangiare i broccoli. Certo, se dato crudo, magari il micio potrebbe vomitarlo per pulirsi lo stomaco dalle palle di pelo (come fa con l'erba) ma, se bollito, il tuo gatto lo adorerà!

Ricorda però che i broccoli contengono molta fibra e andranno sicuramente a influire sulla sua digestione.

I gatti possono mangiare il formaggio? Ogni tanto

formaggio

Visto che il formaggio è un latticino, un gatto potrebbe fare fatica a digerirlo a causa del lattosio. Troppo lattosio potrebbe causare mal di stomaco, diarrea e vomito ma, se il tuo gatto mangia formaggio senza problemi, ogni tanto puoi dargliene una fetta senza preoccuparti, considerando che contiene molto calcio non gli farà altro che bene.

I gatti possono mangiare l'erba gatta? Certo!

erba gatta

I padroni di un gattino sicuramente sapranno come il micetto reagisce di fronte all'erba gatta: si strofina, la lecca, la annusa e le rotola tutt'attorno. Ma sapevi che questa pianta contiene una sostanza chimica chiamata nepetalattone? Il nepetalattone rilascia feromoni nel cervello del gatto che lo renderanno felice e sano!

Quando invece i gatti, piuttosto che annusare la pianta, preferiscono mangiarla, è sempre bene che le foglie siano nuove e belle verdi come suggeriscono anche gli esperti. Le reazioni del gatto invece possono essere diverse... Ci sono gatti che subito dopo aver anche solo rosicchiato una foglia, diventano dolci e coccolosi!

I gatti possono mangiare le uova? Certo!

uova

Le uova sono un'ottima fonte di proteine, ma devono essere date al gatto solamente se cotte. Delle uova crude possono essere portatrici dei batteri della Salmonella, del Campylobacter e del Escherichia coli, che possono causare gravi malattie sia al gatto che al padrone. C'è anche da tenere a mente che un alimentazione a base di uova non è per niente sana, questo alimento infatti, non dovrebbe essere dato troppo spesso.

I gatti possono mangiare le banane? Certo!

banane

Forse questo frutto all'apparenza potrebbe non piacere al tuo gatto, ma, c'è però da sapere, che è perfettamente sicuro da dar da mangiare in piccole porzioni. Questo frutto è carico di potassio, vitamina B6, manganese, carboidrati e fibre. Attenzione però a non esagerare, potrebbe causare diarrea.

I gatti possono mangiare il pane? Ogni tanto

pane

Noi umani possiamo mangiare il pane senza problemi e giovarne anche grazie alle sue proprietà nutritive (vitamine, minerali, fibre, carboidrati). I gatti invece, essendo carnivori, non otterranno nessun beneficio particolare dal mangiarlo, quindi, dovranno accontentarsi solamente di qualche morso.

In ogni caso, vale la pena informare di evitare di dar l'impasto del pane al proprio gatto, poiché avendo uno stomaco molto caldo di natura, consentirà alla pasta di lievitare causando così blocchi intestinali e gonfiori.

I gatti possono mangiare il tonno? Ogni tanto

tonno

I gatti vanno pazzi per il tonno ma, secondo delle stime fatte, questo pesce non contiene tutti gli elementi nutritivi necessari per il vostro micio. Un piccolo spuntino ogni tanto non è un problema, ma se dato troppo spesso, può essere pericoloso per la salute dell'animale a causa del mercurio che molti di questi pesci contengono. Se invece gli dai del pesce fresco, assicurati che sia ben cotto e disossato; del pesce appena pescato potrebbe essere portatore di malattie e non disossarlo può portare il gatto a soffocarsi.

I gatti possono mangiare il riso? Certo!

riso

Potrebbe esserti capitato di notare che il cibo del tuo gatto contiene anche il riso come riempitivo. Beh, essendo il riso un carboidrato, fornirà molta energia al tuo micio oltre ad essere facilmente digeribile e ottimo per i gatti con uno stomaco delicato. In ogni caso, non dare mai al tuo gatto del riso crudo perché otterrai gli effetti contrari (difficile da digerire), ricorda anche che il riso non deve essere dato spesso, poiché non ha le sostanze nutritive necessarie per un alimentazione corretta.

I gatti possono mangiare le fragole? Ogni tanto

fragole

A molti gatti non piacciono gli alimenti dolci, ma chi lo sa, magari il tuo è un gatto speciale! Dare qualche pezzettino di fragola al proprio gatto non è un problema, ma se si esagera troppo potreste causargli diarrea e vomito.

I gatti possono mangiare i popcorn? Sì e no

popcorn

I popcorn son un alimento particolare. I gatti possono mangiarli tranquillamente se non c'è nessuna aggiunta artificiale al loro interno. È meglio evitare i popcorn già pronti presi al supermercato poiché contengono spesso aggiunte chimiche che possono danneggiare la salute del gatto. Gli esperti consigliano anche di evitare di dare popcorn ai gattini o a gatti un po' più vecchiotti perché potrebbe esserci il rischio di soffocamento.

I gatti possono mangiare lo Yogurt? Certo! In piccole porzioni

yogurt

Anche se lo yogurt è considerato un latticino, può essere dato al proprio gatto in piccole porzioni. Grazie ai fermenti lattici vivi, lo yogurt aiuterà il vostro gatto a rimanere sano e potrebbe essere anche una buona alternativa nel caso abbia avuto dei problemi allo stomaco (che non siano legati al lattosio). Ma è comunque bene fare attenzione perché troppo yogurt può causare diarrea e vomito, quindi, non è un alimento da dare troppo spesso.

I gatti possono mangiare le mele? Certo!

mele

Questo frutto oltre ad essere molto buono, è anche molto nutriente. Il tuo gatto però, per riuscire ad ottenerne tutti gli effetti benefici, dovrebbe mangiarne un bel po'... Il fatto è che troppa mela potrebbe causare problemi intestinali poiché ha molte fibre, ma, data senza esagerare, è un ottimo alimento.

Se mai decidessi di condividere una mela col tuo micio, ricorda di togliere i semini e il torsolo poiché contengono cianuro che se ingerito è tossico.

I gatti possono mangiare le arachidi? Ogni tanto

arachidi

Arachidi e gatti? Non sono due nomi che si vedono spesso associati ma, a meno che il tuo gatto non abbia qualche allergia alle arachidi, può mangiarle senza problemi (una, massimo due, e ricorda di sbucciarle se non vuoi che il tuo gatto soffochi!). Inoltre, evita assolutamente di permettergli di mangiare quelle speziate o candite poiché potrebbero nuocere gravemente alla sua salute.

I gatti possono mangiare il prosciutto? Ogni tanto

prosciutto

Del buon prosciutto cotto sarà sempre ben accetto da un gatto, però purtroppo, non è molto nutriente. Questo tipo di carne tende ad avere parecchio sodio, quindi fa attenzione a non dare porzioni esagerate. Inoltre, evita la carne scatola, poiché contiene spesso conservanti e sostanze chimiche che faranno tutto tranne che bene al povero gatto.

I gatti possono mangiare le carote? Certo!

carote

Le carote non sono solo per i conigli, anche i nostri amati felini possono mangiarle! Queste verdure sono molto nutrienti grazie al beta carotene e altre vitamine. E' consigliato di cuocerle prima di darle da mangiare, crude potrebbero causare soffocamento.

I gatti possono mangiare il tacchino? Certo!

tacchino

Il tacchino è un'ottima fonte di proteine, quindi, darne di tanto in tanto al proprio micio non gli farà male. Ma, anche se è un alimento molto proteico, non è sufficiente a soddisfare il fabbisogno giornaliero del nostro amico felino.

I gatti possono mangiare l'anguria? Certo!

anguria

Questo frutto estivo è ottimo per dissetarsi durante una giornata afosa, oltre ad essere un ottimo stuzzichino da dare al nostro gatto. Prima di darglielo però, prendi le giuste precauzioni. Proprio come le mele, i semini dell'anguria contengono cianuro e, insieme alla scorza, devono essere rimossi per evitare che il tuo gatto soffochi o si senta male.

I gatti possono mangiare i mirtilli? Certo!

mirtilli

Questo frutto è considerato un "super cibo" perché contiene antiossidanti che mantengono sano sia il nostro sistema immunitario, che quello del micio. Grazie agli effetti benefici dei mirtilli, alcuni produttori alimentari li stanno anche aggiungendo in vari cibi per cani o gatti. Le si può dare al gatto senza nessun trattamento speciale? Sì, l'unica cosa che non dovete fare è dargliele spesso, poiché potrebbero causare problemi intestinali.

I gatti possono mangiare il pollo crudo? Sì e no

pollo_crudo

Preferibilmente il pollo crudo non dovrebbe essere dato ad un gatto, potrebbe esserci il rischio che abbia batteri come la Salmonella o la Escherichia coli, che possono essere fatali per l'animale. Può essere mangiato in piccole porzioni (togliendo la pelle che è molto grassa) solo dopo che è stato ben cotto. Assicuratevi inoltre, che non sia condito con spezie o salse varie.

I gatti possono mangiare il mais? Sì e No

mais

Il mais è utilizzato in molte marche di cibo per gatti, quindi mangiarlo, non fa male al gatto. Ma comunque, il mais contiene glutine, e per gli animali che sono particolarmente sensibili a questo ingrediente, esso potrebbe dar prurito, secchezza della pelle e sfoghi, oppure mal di stomaco. Se invece il tuo gatto non è allergico al glutine, un chicco di mais ogni tanto non gli farà male.

I gatti possono mangiare i gamberetti? Certo!

gamberi

Questo crostaceo non solo è amato alla follia dai gatti, ma ha anche proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie. Inoltre, contiene anche complessi vitaminici B, vitamina E, selenio, fosforo, zinco, rame e grassi omega-3. E, diversamente da altri alimenti, può essere servito crudo se pulito per bene.

I gatti possono mangiare le patate? Ogni tanto

patate

Ogni tanto, va anche bene dare dei spicchi di patate, ma sappiate che, le patate verdi crude contengono una pericolosa sostanza chimica chiamata solanina. Se consumate in grandi quantità e non trattate per essere commestibili, oltre ad avvelenarlo, possono portare alla morte il gatto.

I gatti possono mangiare l'avocado? Non consigliato

avocado

Ci sono molte dicerie a proposito dell'avocado, anche se è il principale ingrediente per fare un ottimo guacamole per noi umani, alcune specie di questa pianta possono avvelenare il nostro gatto. Questo perché, in tutti gli avocado (anche negli alberi) c'è una sostanza chimica chiamata Pepsin. Anche se consumato in quantità moderate, questo alimento potrebbe portare all'avvelenamento del gatto, non correte il rischio ed evitate di dar da mangiare (anche se solo in pezzettini) l'avocado al micio.

I gatti possono mangiare il pomodoro? Non consigliato

pomodoro

Non è ancora sicuro se il pomodoro faccia bene al gatto o meno. Gli esperti non lo consigliano perché si sostiene che contenga la sostanza chimica Pepsina. Alcuni gatti invece, mangiano il pomodoro senza problemi e senza sentirsi male, però altri, si ammalano gravemente. Questi sono i motivi per cui lo sconsigliamo... perché rischiare?

I gatti possono mangiare il bacon? Ogni tanto

bacon

Come molte carni, il bacon ha molto sodio, nitrati e grassi, tutte sostanze che fanno male sia all'uomo che agli animali. Sicuramente darlo ogni tanto al proprio gatto non gli farà del male... Assicurati solo che sia ben cotto. Ma ricorda che se dato troppo spesso, può causare obesità e mal di stomaco.

I gatti possono mangiare il miele? Ogni tanto

miele

Non tutte le tipologie di miele sono uguali, quindi, dovresti far mangiare al tuo gatto solamente quello non trattato. Troppo miele, oltre a non dare nessun effetto benefico in particolare, può portare il micio ad avere mal di stomaco.

I gatti possono mangiare il gelato? Non consigliato

gelato

Eccoci di nuovo con un alimento colmo di latticini e non consigliato quindi, per un gatto. Una volta che i gatti crescono, diventano intolleranti al lattosio. Quest'ultimo può causare diarrea e vomito, e inoltre, molti gelati sono aromatizzati con cioccolato e altri prodotti che possono nuocere alla salute del micio. Ma in ogni caso, non preoccupatevi se il micio ha leccato via un po' di gelato dalla vostra ciotola, fortunatamente non è tossico!

I gatti possono mangiare le ossa di pollo? Assolutamente no!

ossa di pollo

Forse potremmo pensare che visto che il nostro gatto mangia volentieri il pollo, mangerà volentieri anche le ossa, ma non è assolutamente vero! Infatti, le ossa rompendosi, potrebbero causare danni alla bocca e al tratto intestinale del vostro gatto provocandogli dolore durante la digestione. Metti le ossa in un posto in cui il tuo gatto non può arrivare, così da evitare che le mangi.

I gatti possono mangiare gli spinaci? Certo!

spinaci

Questo "super cibo" è ottimo sia per noi umani che per gatti, contiene molte delle vitamine e dei minerali conosciuti dall'uomo. Contiene anche glicoglicerolipidi che sono conosciuti per le loro proprietà anti-infiammatorie utili al tratto intestinale. Questo fantastico alimento potrebbe essere utile per introdurre la verdura nell'alimentazione del micio . Tuttavia, se il vostro gatto soffre di problemi alle vie urinarie o ai reni, l'ossalato di calcio contenuto nel vegetale potrebbe solo peggiorare le cose.

I gatti possono mangiare la lattuga? Certo!

lattuga

L'alimentazione del gatto, per essere ottimale, necessita anche di verdure. Fornendogli la possibilità di mangiarle, il micio otterrà molto nutrimento e fibre. Sappi tuttavia, che a volte i gatti mangiano la lattuga per pulirsi lo stomaco dalle palle di pelo, quindi, potrebbero vomitare.

I gatti possono mangiare l'aglio? Assolutamente no!

aglio

Anche se è risaputo che l'aglio offre molti benefici al corpo umano, può essere estremamente pericoloso per i gatti (e i cani). L'aglio in qualsiasi forma (in polvere, crudo, cotto) fa parte della famiglia "Allium" e può causare l' anemia emolitica che provoca un abbassamento dell'emoglobina nel corpo del gatto. Questo alimento può provocare anche gastrointerite, infiammazioni allo stomaco e all'intestino, causando dolore nella parte addominale. Quindi, evita qualsiasi forma d'aglio, incluse salse, spezie e pappa per bambini.

I gatti possono mangiare le cipolle? Assolutamente no!

cipolle

Cipolle, scalogni, porri, erba cipollina e rakkyo (conosciuto anche come la "cipolla cinese") fanno anch'essi parte della famiglia Allium e sono tossici per il tuo micietto, proprio come l'aglio. Ecco perché non devono mai essere date da mangiare ad un gatto, anche in piccole quantità.

I gatti possono mangiare l'uva? Non consigliato

uva

Sebbene non ci siano stati casi in cui l'uva sia stata tossica ad un gatto, questo frutto è estremamente tossico per i cani. La maggior parte dei gatti non si farebbe problemi a mangiare un chicco d'uva, ma è sempre meglio non rischiare...

I gatti possono mangiare il salmone? Ogni tanto

salmone

Il salmone, che sia in scatola o fresco, è un cibo a cui nessun gatto riesce a resistere. Certo, ha una buone dose di grassi e proteine, ma non può essere assolutamente inserito nell'alimentazione quotidiana del tuo gatto poiché mancano troppe sostanze nutritive di cui il micio ha bisogno. Se potete dargliene qualche pezzetto di tanto in tanto? Certamente, non c'è nessun problema!

I gatti possono mangiare il kiwi? Ogni tanto

kiwi

Ecco un altro frutto nella nostra lista. Sebbene la maggior parte dei gatti non mostra interesse in questo bizzarro e peloso frutto, un po' di kiwi ogni tanto non sarà un problema per un gatto. Tuttavia, esso contiene una sostanza che causa reazioni allergiche sia negli esseri umani che negli animali: l'actinidia.

I gatti possono mangiare le bacche di acai? Non consigliato

bacche acai

Questa miracolosa bacca, è molto conosciuta per le sue proprietà che aiutano alcune persone con la perdita di peso. Quando invece si parla di gatti, beh... è meglio attenersi alla sua normale alimentazione. Anche se gli esperti non hanno effettivamente detto che la bacca di acai possa far male agli animali, è comunque meglio tenerla lontano dai nostri amici felini, poiché contiene teobromina (come il cioccolato) che potrebbe nuocere alla salute del micio.

I gatti possono mangiare i fichi? Sì e no

fichi

Il fico in sé non è un pericolo per il gatto. Il problema è invece una particolare sostanza bianca che rilascia dopo averlo appena raccolto, questa potrebbe causare reazioni allergiche sia agli uomini che agli animali. Le foglie dell'albero e la buccia di questo frutto contengono un enzima tossico chiamato ficina, che può causare irritazione alla pelle. Se mai vorrete condividere un fico con il vostro micio, assicuratevi di prendere la parte centrale del frutto.

I gatti possono mangiare il frutto del drago (pitaya)? Ogni tanto

pitaya

Ultimamente, molti frutti esotici stanno facendo la loro comparsa anche nei supermercati italiani, quindi, molti padroni di un gatto si potrebbero chiedere: "il frutto di drago è commestibile per il mio micio?". Questo dolce frutto, stando alle stime fatte, non comporta un problema per i nostri amici gatti, ma, è meglio evitare di darne troppo poiché potrebbe causare diarrea e vomito.

I gatti possono mangiare l'ananas? Sì e no

ananas

Questo delizioso frutto per noi umani è fantastico, ma, sarà lo stesso per i nostri gatti? L'ananas (come il kiwi) contiene una sostanza che causa reazioni allergiche sia negli esseri umani che negli animali chiamata actinidia. Inoltre, le ananas in scatola sono assolutamente da evitare poiché contengono zuccheri non necessari per il vostro gatto. Se volete condividere un po' di ananas col vostro micio, potete dargliene giusto un pochettino per fargliela gustare anche a lui.

E... I gatti possono mangiare la liquirizia? Non consigliato

liquirizia

La liquirizia, che sia nera o rossa, non è per niente consigliata da dare ad un gatto. La liquirizia nera deriva da un albero che emette un particolare aroma dal quale i gatti sono difficilmente attratti. In ogni caso, se il micio vuole fare un assaggino, non sarà certo un problema.

Dare o non dare...?

La maggior parte dei felini sono molto schizzinosi e difficilmente proveranno un cibo che non ritengono buono. Ma comunque, se non siete sicuri su come il gatto potrebbe reagire ad un certo alimento, evitate di darglielo.

Delle crocchette di qualità dovrebbero essere la fonte primaria di nutrimento del vostro amico felino. Prima di dare del cibo "umano" ad un gatto, informati sui possibili disagi che potrebbe provocare, e agisci di conseguenza. E se il micio dà segni di covare qualche allergia (gonfiore, difficoltà respiratorie, sfoghi, prurito) chiama immediatamente il veterinario.

Ti è piaciuto questo articolo? Votalo adesso:

(votato da 22 persone con una media di 4.8 su 5.0)

1 Commento

  1. Angela

    Articolo sull alimentazione molto interessante ed esaustivo . Ho imparato molte cose utili che metterò in pratica nell alimentazione del mio gatto. Grazie

Lascia un commento

Ci piacerebbe sapere cosa ne pensi. Sentiti libero di inviare un commento e partecipare alla discussione!

Leave this field empty